Emirates: confort, tariffe vantaggiose e rispetto per l’ambiente

La storia di Emirates inizia il 25 ottobre 1985, quando con due soli aerei partirono i primi collegamenti da Dubai. In soli 25 anni la compagnia è diventata uno dei leader mondiali del trasporto aereo con una flotta di 137 aerei, tra le più moderne al mondo, che raggiungono oltre 100 destinazioni in 60 paesi.

Malgrado la rapida crescita, Emirates ha continuato a privilegiare la qualità alla quantità. Ne è un esempio l’attenzione che la compagnia ha per l’ambiente.
Nella scelta degli aeromobili, Emirates ha privilegiato l’airbus A380, considerato uno degli aerei tecnologicamente più avanzati dal punto di vista ambientale. L’efficienza di questo mezzo consente il trasporto di passeggeri con un consumo di carburante, e quindi di emissioni in atmosfera, molto ridotto; le versioni ordinate da Emirates consumeranno 3,1 litri ogni 100km/passeggero, cioè un consumo paragonabile a quello di una normale autovettura. E’ poi curata con attenzione la pianificazione dei voli che segue, con avanzati sistemi elettronici, le rotte più convenienti ed economiche. Con questo sistema si può arrivare a risparmiare, in un solo volo da Dubai a Sydney, oltre 8 tonnellate di carburante, con una riduzione di emissione di CO2 di quasi 7.000kg.

Ma non è tutto. Emirates ha avviato la realizzazione di diversi progetti di turismo eco compatibile.
A Dubai, in collaborazione con il governo, Emirates ha sviluppato la Dubai Desert Conservation Reserve (DDCR), il più grande parco naturale del paese, all’interno del quale si trova la struttura eco-compatibile Al Maha Resort & Spa. Tutti gli incassi che derivano dalla DDCR sono destinati alla conservazione e alla cura della flora e fauna locali.
In Australia, Emirates ha realizzato, in un’area di 1600 ettari, il Wolgan Valley Resort & Spa, uno dei primi resort eco-compatibili australiani.
Alle Seychelles, la compagnia sta sviluppando il Cap Ternay Resort & Spa, un progetto che prevede molteplici iniziative ambientali, inclusa la creazione di una riserva marina.
In ognuna di queste strutture saranno utilizzati energia solare, materiali e attrezzature eco-compatibili e prodotti biodegradabili, sicuri dal punto di vista ambientale. Saranno inoltre eseguiti interventi di riforestazione e di protezione delle specie a rischio.

Naturalmente, Emirates rivolge particolare cura e attenzione anche ai suoi passeggeri e il livello di confort dei suoi aeromobili è tra i più elevati.
Numerose anche le offerte di tariffe speciali. Fino al 22 luglio si può volare da Milano, Roma o Venezia a Mauritius a partire da solo 770€ a/r; per andare a Sidney le tariffe partono da solo 1065€ a/r.
Altre interessanti offerte di voliper Dubai, Johannesburg, Teheran, Giacarta, Hong Kong e Kuala Lumpur sono disponibili sul sito della compagnia.

Questo post è stato letto 598 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*