Itinerari turistici per brindare con il Novello 2010

A partire da domani 6 novembre gli amanti del più giovane tra i vini troveranno in vendita il Novello 2010. Per il Beaujolais nouveau si deve invece attendere ancora due settimane.
Al via dunque il déblocage delle bottiglie dell’ultima vendemmia, che si potranno trovare sugli scaffali della grande distribuzione, nelle enoteche e nei winebar ma un po’ meno nei ristoranti, che da qualche anno a questa parte mostrano scarso interesse nei confronti del Novello.

La produzione del novello italiano registra un calo del 10% rispetto allo scorso anno ma il prezzo medio non ha subito aumenti e rimane intorno ai 5 euro a bottiglia.
Il novello piace ancora agli italiani e viene prodotto con soddisfazione soprattutto nelle cantine del Veneto e della Toscana. Vengono poi le aziende produttrici di Trentino, Sardegna, Emilia Romagna e Puglia. I vitigni più utilizzati sono Merlot, Sangiovese, Cabernet, Montepulciano e Barbera.
Tanti gli appuntamenti in tutta Italia per brindare con un bicchiere di vino nuovo.

Tra il 6 e il 7 novembre in provincia di Bari, nel borgo di Noci, si tiene anche quest’anno Bacco nelle Gnostre, un evento che attira migliaia di visitatori. Il novello pugliese si sorseggia accompagnato da caldarroste e da tipicità gastronomiche locali, come le carni al fornello, i latticini e le orecchiette.
Ma la manifestazione non è solo vino novello: il programma prevede infatti momenti dedicati alla musica tradizionale pugliese nonché al jazz, allo swing e al pop rock e una serie di spettacoli di clown, giocolieri, mangiafuoco e artisti di strada.
Chi ha l’occasione di fermarsi qualche giorno in più può approfittare di numerosi itinerari turistici, organizzati per far conoscere le campagne, le masserie e i tanti paesaggi che questa regione sa offrire.
Gli hotel a Bari: camere disponibili

Festa per il vino novello” anche in provincia di Firenze: domenica 7 novembre nel centro storico di Montespertoli aprono gli stand per la degustazione del Novello 2010. Da non perdere “l’angolo del lampredotto”, la gustosa trippa fiorentina cotta in brodo con diversi odori e pomodoro. Interessanti anche le proposte di cinque ristoranti convenzionati con la manifestazione, che proporranno menù speciali al prezzo promozionale di 20 euro.
Gli hotel a Firenze: camere disponibili

Sempre domenica 7 novembre, ma in provincia d’Arezzo, c’è la “Festa del Vinnovo“. Alle 9 a Cavriglia (località Castelnuovo dei Sabbioni) aprirà la Mostra Mercato del vino nuovo e dei prodotti tipici. Seguirà alle 11,00 l’apertura degli stands gastronomici con ribollita, stufato di cinghiale, capriolo in umido, castagnaccio, frittelle di castagne e le immancabili caldarroste.
Gli hotel di Arezzo: camere disponibili

Nel Lazio, a Magliano Sabina il novello si festeggia insieme all’olio nuovo: degustazione gratuita di bruschette, caldarroste, pizze fritte, fagioli con le cotiche e tanti stand dove si possono acquistare vino, prodotti tipici e soprattutto l’apprezzato olio della Sabina, che quest’anno si preannuncia più pregiato del solito. L’appuntamento è il 6 e 7 novembre.

Questo post è stato letto 532 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*