Con Accor hotels si vince un giro del mondo

La nota catena alberghiera Accor compie dieci anni e per festeggiare propone un gioco-concorso strepitoso: in palio ci sono nientedimeno che dieci viaggi “giro del mondo” per due persone della durata di 30-40 giorni.
I fortunati vincitori si aggiudicheranno il biglietto aereo in classe economica e un soggiorno di 2-4 giorni nelle più belle città del mondo: Parigi, Londra, New York, Rio de Janeiro, Madrid, Bangkok, Pechino, Sydney, Berlino, Roma. L’ordine degli scali viene deciso dalla società organizzatrice, anche in funzione della prima partenza, che sarà dalla città più vicina possibile al luogo di residenza del vincitore.
Funziona così: ogni mese, fino a dicembre 2011, tra tutti coloro che avranno effettuato una prenotazione e soggiornato almeno una notte in un uno degli hotel del gruppo Accor vengono estratti a sorte undici vincitori. Il primo estratto si aggiudica il premio “giro del mondo”, mentre le dieci persone estratte a sorte dopo il primo vincono un soggiorno di 4 notti, per 2 persone, in una città a scelta tra le dieci toccate dal giro del mondo.
Chi ama viaggiare avrà di sicuro avuto modo di conoscere il gruppo Accor , a cui appartengono catene alberghiere prestigiose, come Sofitel, simbolo in tutto il mondo di un’ospitalità raffinata, e il marchio Novotel, che è sinonimo di hotel moderni, centrali e ben attrezzati.
Ma Accor offre anche soluzioni low cost, ideali per i viaggiatori indipendenti, con i suoi 900 hotel Ibis, che garantiscono un eccellente servizio a prezzi economici in 40 paesi del mondo, oppure gli imbattibili Formula 1, nati in Francia e successivamente diffusi in Europa, Brasile, Indonesia, Australia, Sud Africa e Nuova Zelanda. Niente lussi certo, ma camere dotate di tutto il necessario, accessibili 24H/24 a tariffe che partono da 29€.
Da una recente indagine condotta da AltroConsumo su 10 grandi gruppi alberghieri, gli hotel Accor risultano i più virtuosi in tema di ambiente. Primi in classifica per trasparenza nelle informazioni, rispetto della cultura, delle tradizioni locali e delle condizioni dei lavoratori, impegno per l’eco-gestione di acqua, energia e rifiuti. Insomma, i motivi per scegliere un hotel Accor ci sono tutti, compresa naturalmente la possibilità di partecipare al concorso e vincere un giro del mondo
Per maggiori dettagli sulle modalità di partecipazione e sui premi consultate il regolamento sul sito Accor.

Questo post è stato letto 583 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*