Un nuovo Mediterraneo da scoprire in crociera

Con l’avvicinarsi della bella stagione i nostri mari diventano caldi ed invitanti e si sognano di meno i paesi tropicali e le loro belle spiagge, assolate tutto l’anno. Il Mediterraneo è ampio,  ricco e vario, e molti di noi non lo conoscono abbastanza; partire in crociera è un modo per visitare nel giro di pochi giorni località diverse, godere delle bellezze culturali e paesaggistiche che queste destinazioni offrono e abbandonarsi senza pensieri al divertimento e al relax.

I venti di guerra che soffiano ancora in molti paesi del Mediterraneo non intimoriscono le compagnie di navigazione, che hanno ridisegnato le rotte per garantire scali sicuri ai propri passeggeri. Il risultato è che, in sostituzione dei tradizionali porti di Tunisi e dell’Egitto, vengono proposti per tutto il 2011 itinerari nuovi e scali alternativi, come Cipro e Rodi in Grecia o Marmaris, Alanya e Antalya in Turchia.

Costa Crociere ha fatto sapere che le sue navi toccheranno 92 porti per circa 2.800 scali e che si aspetta una crescita del numero di crocieristi, stimata intorno al 33 percento in più rispetto all’anno scorso. Solo nel centro-sud d’Italia i porti d’imbarco di Costa Crociere saranno in tutto nove: Civitavecchia, Napoli, Capri, Messina, Catania, Palermo, Bari, Ancona, Cagliari. E poi c’è in arrivo la 15ima nave della flotta, Costa Favolosa, la nuova ammiraglia che partirà il 4 luglio da Venezia per la sua prima crociera.

Le altre compagnie di navigazione non stanno a guardare. Royal Caribbean annuncia l’ingresso in Mediterraneo di una new entry, la Mariner of the Seas: con i suoi 311 metri di lunghezza , può ospitare fino a 3114 passeggeri. A bordo non manca nulla, comprese le attrazioni che possono soddisfare anche i passeggeri più esigenti: una parete per l’arrampicata libera, un vero palaghiaccio, un simulatore interattivo di golf, un campo da basket regolare. E per i meno sportivi c’è la Royal Promenade, dove si passeggia tra bar, pasticcerie e negozi di ogni genere, l’Aquarium bar, dotato di enormi vasche con pesci tropicali e una biblioteca fornitissima, che conta più di 3.000 volumi. La Mariner of the Sea propone da aprile a ottobre diversi itinerari che prevedono tappe in Terra Santa, Grecia, Spagna e Turchia, con tariffe a partire da 620 € a persona, tasse, assicurazioni e mance incluse. I bambini fino a 12 anni viaggiano gratis.

Sul fronte dei prezzi c’è battaglia. MSC Crociere ha annunciato ieri le nuove tariffe scontate Bingo e Superbingo. La formula Bingo consente di selezionare la nave, la data di partenza e la tipologia di cabina, ma non il numero di cabina, che sarà comunicato poco prima della partenza.
Con Superbingo il passeggero può invece scegliere nave e data di partenza ma non la tipologia di cabina, che verrà assegnata a ridosso della partenza: potrà capitarvi tanto una categoria 1, la più bassa, quanto una categoria 12, ovvero una suite. Le tariffe Bingo e SuperBingo sono soggette a disponibilità e sono valide a condizione che il saldo sia versato almeno 7 giorni prima della partenza. MSC Crociere propone inoltre prezzi su misura per famiglie, giovani, single, senior e coppie, garantendo il massimo comfort e un servizio attento a soddisfare le esigenze di clienti diversi.

Questo post è stato letto 698 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*