Ferragosto sul Garda

Come ogni anno nella settimana di ferragosto il lago di Garda propone un ricco calendario di spettacoli e d’intrattenimento. Tra gli appuntamenti da non mancare c’è uno straordinario festival pirotecnico: i fuochi d’artificio in contemporanea in ben 28 paesi costieri illuminano a giorno il più grande lago balneabile d’Italia, che farà da specchio alle mille luci del cielo.
Niente a che vedere con i banali botti, da queste parti la pirotecnica è una nobile arte del fuoco, che si lascia apprezzare per la ricchezza dei disegni, delle prospettive e dei colori.

La “Grande notte delle stelle” – così si chiama lo spettacolo pirotecnico del Garda – interessa un’area di quasi 400 km quadrati e rischia quest’anno di entrare nel Guiness dei primati. L’appuntamento è per il 13 agosto: i fuochi cominceranno verso la mezzanotte ma già dalle 18:00 ci saranno musica, spazi enogastronomici e balli nelle piazze principali.
Partecipano all’evento anche tre big della canzone: Paola Turci, Enrico Ruggeri e gli Zero Assoluto saranno a bordo di un battello che farà la spola tra i principali comuni del lago, sostando in ogni luogo per un mini concerto. Finiti i fuochi d’artificio non si va ancora a dormire: è il momento di scatenarsi con la musica dei dj, che organizzano in tutti i comuni aderenti la “Notte delle Stelle Dance“.
Divertimento assicurato quindi e una ghiotta occasione per tutti i vacanzieri che sceglieranno questo periodo per passare qualche giorno nella splendida cornice del lago di Garda.

Per godere appieno del magnifico scenario naturale che il Garda sa regalare sono in molti quelli che scelgono il campeggio. Ma la tendenza è quella di optare per strutture confortevoli, che sappiano offrire l’impagabile esperienza di una vacanza all’aria aperta insieme a tutti quei servizi fino a poco tempo fa disponibili solo nei villaggi turistici. Come garantisce ad esempio il marchio VacanSoleil. Ecco qualche esempio.

Il campeggio Europa Silvella é situato direttamente sulle sponde del lago, nella parte sud-occidentale nei pressi di San Felice del Benaco, dove ripide montagne si tuffano nelle acque più chiare e trasparenti. Il campeggio dispone di una spiaggia di ciottoli privata, con una fantastica vista sulla baia. C’è la piscina con idromassaggio, un campo sportivo, un campo da tennis, ristorante, negozi di alimentari, accesso alla rete Wi-Fi e non mancano animazione e intrattenimenti.
Per una settimana dall’11 al 18 agosto una famiglia di 4 persone o due coppie di amici spendono circa 690 euro; la sistemazione è in tenda di lusso Navajo, completamente attrezzata con cucina completa, pentole, stoviglie e frigorifero. Gli ampi spazi, 5×5 metri, sono organizzati in una cabina letto matrimoniale e una cabina grande, che si può dividere ulteriormente in altre due unità e può accogliere un totale di 4 adulti e due bambini. I letti, lunghi 1,90 metri, sono di confezione olandese in schiuma di lattice; l’esterno è arredato con due tavoli, sedie e sedie reclinabili.

Per gli amanti della tranquillità il campeggio Baia Verde di Manerba del Garda si trova in una zona magnifica ma lontano dal caos anche in altissima stagione. Il comfort è di altissimo livello: piscine separate per grandi e piccini, che hanno a disposizione anche un parco giochi, 4 campi da tennis e tutti i servizi. Il lago è poco distante e si raggiunge a piedi.
Una settimana dall’11 al 18 agosto in casa mobile Fiji per 4 persone costa circa 1.200 euro. All’interno ci sono una camera doppia con letto matrimoniale, una camera da letto per i bambini con 2 letti singoli e un terzo letto a castello, nonché stanza da bagno con doccia e cucina ben accessoriata. Volendo, c’è anche l’aria condizionata ma il più delle volte non serve, tanto c’è la veranda esterna per passare piacevoli serate all’aria aperta.

GIF Greche 468x60

Questo post è stato letto 645 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*