Estate 2012 in Giappone, magari con un biglietto aereo gratuito

E’ ancora in via d’approvazione, ma se il governo dovesse confermare la copertura finanziaria, l’ente del turismo del Sol Levante è pronto a regalare 10.000 biglietti aerei a turisti stranieri intenzionati a visitare il Giappone.
Chiunque può candidarsi, basta descrivere a grandi linee l’itinerario, indicando le zone del paese che si vorrebbero visitare. I vincitori, selezionati dall’ente del turismo tra tutti i partecipanti, dovranno poi scrivere un diario di viaggio che sarà pubblicato su internet.

Le autorità sperano di recuperare in questo modo la fiducia dei turisti stranieri, che dall’11 marzo stanno ormai disertando il Giappone. La catastrofe innescata dalla micidiale combinazione di terremoto, tsunami e disastro nucleare sulla costa nordorientale è stato un colpo durissimo all’industria turistica dell’intero paese. Nei tre mesi successivi alla tragedia, le presenze straniere in Giappone sono crollate del 50% e nei mesi estivi erano oltre il 30% inferiori alla media stagionale.

Le autorità giapponesi si affannano a dichiarare che il paese è una meta sicura, fatta eccezione per la sola regione intorno alla centrale di Fukushima, ma i viaggiatori continuano ad essere diffidenti: l’allarme nucleare spaventa ancora.
Quale altro modo quindi per rassicurare gli animi se non l’invito a tornare in Giappone e vedere con i propri occhi, leggere le altrui esperienze di viaggio e, soprattutto, viaggiare con un biglietto aereo gratuito in tasca?
L’iniziativa dovrebbe partire nel mese di aprile 2012, in tempo utile per le prossime vacanze estive.

Altri dettagli: Japan Tourism Agency

Questo post è stato letto 396 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*