Mirabilandia: ad aprile ricomincia la festa

In cerca di un’idea per trascorrere un giorno di festa con tutta la famiglia? Mirabilandia, il parco divertimenti più grande d’Italia, riapre il prossimo 6 aprile giusto in tempo per Pasqua.
Con Mirabilandia, che è vicinissimo alla riviera romagnola, si può combinare un sano divertimento con un po’ di relax al mare per la prima tintarella, senza necessariamente spendere una fortuna.
Il biglietto d’ingresso al parco, che è valido due giorni consecutivi e include l’accesso a tutte le attrazioni e agli spettacoli, tranne l’area Mirabilandia Beach, costa 34 euro; 28 euro costa invece il biglietto ridotto, valido per chi ha superato i 60 anni e per i bambini fino a 10 anni di età.
Per chi prenota on line entro il 31 maggio c’è un’offerta a prezzi eccezionali: ingresso a Mirabilandia per 3 giorni consecutivi e soggiorno in un hotel/residence 3 stelle nelle vicinanze del parco a partire da 49,90 euro a persona. E i bambini fino a 10 anni entrano gratis
Unica attrazione da pagare eventualmente a parte è Phobia, la novità horror del 2011, che ha spopolato tra gli adolescenti appassionati del brivido.
La principale attrazione del 2012 è invece Divertical, un water coaster da record che con i suoi 55 metri è il più alto al mondo: la nuova attrazione, che si richiama al mondo delle competizioni offshore, prevede un percorso adrenalico con un tuffo di 60 metri che si affronta ad una velocità di quasi 110 km orari. Divertical sarà inaugurato nel mese di giugno, ma chi ama le emozioni forti troverà tutte le attrazioni cosiddette “estreme” pienamente funzionanti già da aprile.
Con ISpeed potete sfrecciare a 120 km/ora lungo le curve paraboliche di un roller coaster di ultima generazione: accelerazione da brivido, da 0 a 100 km/ora in 2,2 secondi! Se vi piace pendere con le gambe a penzoloni nel vuoto,  Katun è l’inverted coaster che, con i suoi 1.200 metri, è il più lungo d’Europa,: giro della morte e tutte le evoluzioni del genere all’impressionante velocità di 110km/ora.
Le montagne russe non fanno per voi? Provate gli “shuttle” Columbia e Discovery, che vi portano ad un’altezza di 60 metri, per una discesa in picchiata da mozzare il fiato.
Mirabilandia investe ogni anno per migliorare i servizi d’intrattenimento del pubblico. Tante le attrazioni, alcune veramente di alto livello. Tra le tipologie adatte a tutti ci sono quelle “bagnate”, come Niagara, uno spettacolare tuffo nell’acqua da un’altezza di 27 metri con l’immancabile, gigantesco spruzzo finale, o Rio Bravo, una sorta di rafting su un fiume provvisto di rapide e cascate.
Di altro genere, ma molto divertente, la proposta 24 ore di Mirabilandia, il cui nome evoca la celebre 24 ore di Les Mans: pilota e co-pilota affrontano un circuito a bordo di una mini auto da corsa.
Una proposta intrigante è  Reset anno zero. Ci troviamo nel 2117, in una New York devastata da un cataclisma naturale e contaminata dalla radioattività. La missione degli esploratori, forniti di pistola e mezzo di trasporto, è colpire il maggior numero di bersagli e oggetti contaminati. I più bravi della giornata entrano in classifica e concorrono come migliori esploratori di Reset.
Ma il parco di Mirabilandia è sinonimo di divertimento soprattutto per famiglie e per i più piccoli.
Per i bambini ci sono ambientazioni da favola e personaggi amici, tra cui Arturo il canguro, mascotte del parco, oltre a trenini che attraversano Bimbopoli e tantissimi giochi, da quelli più creativi ai più tradizionali, come la vasca piena di palline colorate e di soffici pupazzi gonfiabili.
E tante giostre, persino la classica e romantica giostra a cavalli.
A conquistare l’ospite concorre la ricchezza delle ambientazioni, tutte fantastiche: dinosauri, vulcani, totem, misteriose citta maya che spuntano dagli ampi spazi dedicati al verde, tra laghetti e giardini fioriti.
Ricca anche l’offerta ristorazione: bar, ristoranti, fast food e poi pizze, kebab e l’immancabile piadina romagnola.
Nel mese di aprile il parco sarà aperto dalle 10:00 alle 18:00 nel lungo weekend di Pasqua (da venerdì 6 aprile 2012 a martedì 10 aprile 2012) e nel fine settimana successivo (14 e 15 aprile).
Dal 21 aprile in poi, apertura tutti i giorni della settimana. Per Mirabilandia beach si deve invece aspettare fino a metà giugno.

Questo post è stato letto 612 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*