Di ristorante in ristorante, ad Orvieto con gusto

Una nove giorni enogastronomica per scoprire o riscoprire le eccellenze del territorio umbro. Dal 23 aprile al 1° maggio 2012 torna “Orvieto con gusto”, l’ormai nota manifestazione che sa unire cultura e tradizioni al piacere della buona tavola e del buon vivere.
La rassegna segue la formula degli anni precedenti, che tanto è stata apprezzata dal pubblico. Innanzi tutto un percorso del gusto che si articola nei migliori ristoranti della città, ognuno dei quali propone durante tutto il periodo della manifestazione menu degustazione al costo di €25 a persona (bevande escluse).
Enoteca regionale - Consorzio Orvieto Way Of Life
Si comincia, ad esempio, con un tris di crostini al patè di anatra, di fegato e di cinghiale oppure con insalatina di farro con bocconcini di pecorino orvietano e verdurine. Tra i primi piatti spiccano le paste fresche, prime fra tutte gli umbrichelli, ma anche i tagliolini agli asparagi selvatici o i maltagliati con ragù d’oca al timo; si prosegue con un trionfo di arrosti che, come da tradizione, vedono protagoniste le tenere carni bianche degli animali da cortile. E per chiudere biscotti rustici di Orvieto con Vin Santo.
Ai piatti appena citati, presi qua e là tra le mille proposte dei ristoratori orvietani, vanno aggiunte le infinite variazioni che però hanno sempre un elemento in comune: l’utilizzo dei prodotti tipici del territorio più conosciuti, come l’olio DOP Colli orvietani, il vino e i pregiati prodotti della norcineria, e quelli meno noti come la pera di Monteleone d’Orvieto, un frutto destinato a scomparire ma sulla cui salvaguardia si è già impegnata Slow Food.
Strada dei vini - enoteca regionale - Consorzio Orvieto Way Of Life
Domenica 29 aprile è la giornata dedicata all’iniziativa “A spasso con gusto” una passeggiata degustazione, dalle 12.30 alle 16.30, andando alla scoperta dei sapori ma anche dei luoghi più suggestivi dell’antica città sulla rupe. Ogni portata sarà infatti servita in un angolo diverso del centro storico di Orvieto. Prezzi: €25 a persona (€13,50 i bambini 6-10 anni), prenotazioni entro il 26 aprile.

In questo viaggio itinerante sulla “rupe imbandita” non mancheranno un mercatino di prodotti tipici a km zero (aperto dalle 9 alle 21 nelle piazze, lungo le vie del centro e nei palazzi storici), i laboratori del gusto (in collaborazione con Slow Food), seminari, convegni ed eventi formativi che avranno come cornice le straordinarie bellezze artistiche della città di Orvieto.

Gli alberghi di Orvieto consigliati da Hotels.com

Questo post è stato letto 553 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*