Malaysia Airlines: bambini in aree separate sui voli a lungo raggio

Bimbi in volo: a volte va tutto liscio, a volte invece schiamazzi, urla e pianti che durano ore. Non sai mai se i bambini riusciranno a sopportare l’ambiente piccolo e chiuso di un aereo. Sai però che per gli altri passeggeri trovarsi in cabina con un paio di marmocchi urlanti non è proprio una bella esperienza. Che può snervare chiunque se capita di notte, quando a fatica si tenta di chiudere gli occhi.

Le maggiori lamentele vengono però da chi viaggia per lavoro; in questo caso la soglia di tolleranza nei confronti dei bambini irrequieti precipita pericolosamente.

Le compagnie aeree stanno cercando da tempo soluzioni adatte a gestire il problema. Intanto Malaysia Airlines ha già preso provvedimenti, annunciando che dal 1° luglio i minori di 12 anni non potranno viaggiare sul ponte superiore del super jumbo A380, usato per i collegamenti Londra a Kuala Lumpur.
A beneficiare della nuova disposizione saranno soprattutto funzionari e dirigenti di grandi aziende abituati a viaggiare in business class, ma non solo, visto che sugli aerei di Malaysia Airlines la configurazione di bordo dell’upper deck prevede 66 posti di business e 70 in economy.

Inoltre,  la compagnia malese conferma  quanto stabilito quasi un anno fa: la prima classe rimane rigorosamente child free. Chi paga ha diritto ad un viaggio sereno, potrebbe essere lo slogan, se non fosse così politically incorrect.

Ai bambini sono riservati i posti in economy nella parte posteriore del ponte inferiore. Quest’area, definita Family, avrà un ingresso separato e ben otto bagni. Ma non tutti hanno preso bene la notizia, qualcuno parla di discriminazione.

Sembra che anche British Airways, Emirates ed altre compagnie aeree stiano adottando misure No Kids. Chissà se in futuro si potranno mettere in aree separate anche tutti quei passeggeri molesti e maleducati che, nemmeno a farlo apposta, incontri sempre a 10.000 metri di altezza.

Questo post è stato letto 465 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*