Arezzo Wave contro la crisi

Torna Arezzo Wave e il rock torna ad Arezzo. Il festival, che nelle sue ultime edizioni ha girovagato per l’Italia, si ripropone con un programma fitto fitto di appuntamenti.
arezzowave
In cartellone dal 12 al 15 luglio 2012 quattro giorni di buona musica con Caparezza, i Bandabardò e Nina Zilli, e con molti altri bravi musicisti e talenti meno conosciuti.
Tanta musica ma anche tanto altro. Il cinema ad esempio, con un omaggio a John Belushi, i fumetti con la mostra “Diabolik: una vita in nero”, la danza di Sosta Palmizi e poi il teatro, gli incontri letterari con Don Gallo e la spiritualità con un gruppo di monaci tibetani impegnato a realizzare un grande mandala della pace.

La maggior parte degli appuntamenti del festival è a ingresso libero, come da tradizione. Per i concerti clou che si svolgeranno la sera nel palco principale dello Stadio Comunale il biglietto giornaliero costa 12€, oppure 30€ l’abbonamento per le quattro sere del festival. Ma attenzione. C’è un abbonamento anche a 20€, basta arrivare dentro lo stadio prima delle 20:00.

Gli organizzatori del festival, che si svolgerà all’insegna di “Nuovi accordi contro la crisi”, vogliono quest’anno promuovere anche i trasferimenti economici ed ecologici. Grazie alla cooperazione tra Arezzo Wave Love Festival e carpooling.it si può cercare un passaggio in auto oppure offrirlo direttamente sul sito del Festival. E i primi due equipaggi di carpooling ad arrivare vinceranno dei biglietti di entrata gratuiti!

Questo post è stato letto 588 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*