Una pinta per brindare ad Arthur Guinness

Tutti al pub il prossimo 27 settembre. Con gli amici di sempre e una ricca pinta di Guinness.
Certo, il posto ideale per festeggiare la quarta edizione dell’Arthur Guiness Day è l’Irlanda, ma se proprio non è possibile regalarsi un lungo weekend a Dublino e dintorni ci sono centinaia di locali in tutto il mondo, anche in Italia, che propongono brindisi e tanta buona musica nel giorno dedicato alla mitica birra scura.

L’Arthur Guinness Day è un grande appuntamento musicale, nato per celebrare chi si distingue per la propria audacia, proprio come fece ai primi dell’ottocento il noto mastro birrario di Dublino. Grazie al fondo creato da Guinness, una quarantina almeno di imprenditori sociali, sparsi in tutto il mondo, hanno avuto una opportunità in più. Ed è sempre grazie a questo fondo che si organizzano una serie di concerti dal vivo, che quest’anno coinvolgeranno 55 diversi paesi del mondo.

Il clou della festa non può essere però che a Dublino. Una miriade di artisti e centinaia di concerti gratuiti in tutta l’Irlanda attendono chi avrà l’occasione di visitare la magica isola nelle prossime settimane. L’elenco degli eventi è disponibile sul sito Guinness.com
Se però volete trovar posto al Gravity Bar, il pub panoramico situato all’ultimo piano di casa Guinness (Guinness Storehouse) prenotate da subito la visita, perché l’ Arthur Guinness Day richiama moltissimi turisti. In alto i calici, o meglio le pinte, ma con moderazione.

Questo post è stato letto 575 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*