Ibis budget, il rinnovamento parte dal letto

In vacanza o in viaggio per lavoro, quando l’albergo serve solo per dormire non c’è bisogno di tanti fronzoli, bastano una camera pulita e accogliente e un materasso bello comodo per poter riposare.
Se anche voi la pensate in questo modo probabilmente conoscete già gli hotel Ibis, la più diffusa catena europea di alloggi economici.
La novità è che negli 1600 hotel a marchio Ibis si sta attuando una trasformazione radicale, un rinnovamento completo delle stutture a partire proprio dal letto.

Secondo un recente sondaggio, un letto confortevole è l’elemento più importante per il 70 percento degli ospiti che scelgono un hotel economico. Nei nuovi hotel Ibis il concetto del dolce dormire è diventata una priorità: oltre 100.000 materassi ad alta tecnologia ed altrettante basi che sostengono il corpo nei punti dove più serve stanno via via sostituendosi ai vecchi letti. Soffici cuscini e morbidi piumoni completano la dotazione per garantire un comfort insuperabile al prezzo di sempre.

Ma non basta: la doccia diventa più spaziosa mentre l’illuminazione della stanza invita al relax. E poi TV a schermo piatto con una vasta scelta di canali e internet wifi gratuito. Insomma un servizio di un tre stelle ad un prezzo imbattibile.

Le tariffe migliori si spuntano prenotando con 20 giorni di anticipo. Basta andare su Ibis Hotels scegliere l’hotel più adatto alle proprie esigenze.

Gli Ibis Budget (ex Etap), riconoscibili dal marchio col cuscino azzurro, garantiscono un riposo sereno al prezzo più basso. Gli Ibis Style (ex All Saison), logo con un cuscino verde, si distinguono per il design e l’originalità. Gli Ibis col marchio rosso, seppure rinnovati, sono invece gli hotel di sempre, quelli che abbiamo imparato a conoscere per l’ottimo rapporto qualità prezzo.

Questo post è stato letto 642 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*