Identikit del perfetto viaggiatore

Maschio, single, sui trenta. Questo è il profilo del passeggero ideale, almeno secondo gli assistenti di volo della British Airways.

Dal sondaggio, condotto da Skyscanner tra oltre 700 partecipanti, sono emersi altri dati, noti e meno noti.

Il perfetto viaggiatore vola in economy; per il personale di cabina è senz’altro da preferire ai passeggeri di business e di prima classe, evidentemente più esigenti o forse semplicemente più antipatici. Il perfetto viaggiatore non vola per lavoro ma per turismo. Ovvio, chi va in vacanza è sempre di buon umore!

Agli assistenti di volo è stato chiesto anche di elencare i comportamenti più irritanti. E loro non hanno avuto difficiltà a rispondere, figuriamoci, sotto i loro occhi passano centinaia di migliaia di persone.

Ebbene il pessimo viaggiatore è colui che schiocca le dita per chiamare il personale di cabina. Poi viene quello che non vuole allacciarsi la cintura e quell’altro che cerca a tutti i costi di infilare un bagaglio voluminoso nella cappelliera già piena. Ma non basta. Se non vogliamo essere detestati evitiamo di riempire di schifezze le tasche del sedile e quando ordiniamo un drink, anche se non è la nostra marca preferita, fa lo stesso.

Questo post è stato letto 502 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*