Neve a New York e Boston: la tempesta del secolo?

Secondo il NOAA National Weather Service, sul nord est degli Stati Uniti si sta preparando una forte tempesta di neve che potrebbe far cadere dai 25 ai 60 cm di neve in tutta l’area dalla Pennsylvania al Maine. La tempesta potrebbe essere una delle più violente degli ultimi decenni e le nevicate più copiose, oltre mezzo metro, si attendono a Boston mentre New York dovrebbe essere coperta da un manto bianco alto almeno una ventina di cm. Il massimo della tempesta si attende tra questa notte e domani con raffiche di vento che supereranno i 100 km/ora. I residenti della zona stanno facendo scorte di acqua e cibo e molte scuole sono state già chiuse. Si temono anche interruzione nella erogazione di energia elettrica e sono previste mareggiate ed inondazioni in particolare nelle coste a Nord di Boston. I problemi più grossi si attendono, però, nei trasporti: sono già oltre 3000 i voli cancellati e gli spazzaneve e gli spargisale sono pronti ad intervenire in tutte le strade principali e nelle città. Fortunatamente il traffico ridotto per il week end dovrebbe far diminuire i disagi. La bufera dovrebbe passare velocemente e domenica il tempo dovrebbe essere già più accettabile.

Se siete in partenza per gli USA vi consigliamo di contattare la vostra compagnia aerea o l’aeroporto di partenza per avere maggiori dettagli su annullamenti e ritardi dei voli.

Questo post è stato letto 472 volte

Aggiungi un commento

I commenti devono essere approvati da un amministratore prima di essere pubblicati.

Blue Captcha Image
Aggiornare

*