All Posts Tagged With: "compagnie aeree"

Prendi al volo l’Epifania

Se tra Natale e Capodanno pensavate di partire con un last minute ma non avete trovato l’offerta giusta, se la vacanza costava troppo, se i posti sui voli economici erano tutti presi, se la profezia maya vi ha confuso le idee, non disperate. Meglio partire a cavallo dell’Epifania, si spende meno e si viaggia meglio.

Molte compagnie aeree hanno già lanciato interessanti promozioni. Lufthansa è una di queste. Ma passiamo subito ai numeri, senza troppe chiacchiere: queste sono alcune tariffe di andata e ritorno, tasse e supplementi compresi.
Dubai da 419 €
Boston da 489 €
Pechino / Beijing da 549 €
Los Angeles da 649 €
Toronto da 549 €
Rio de Janeiro da 649 €
E poi c’è Miami da 499 €, Buenos Aires da 749 €, Città del Messico da 699 e tante altre destinazioni vicine e lontane.

Le prenotazioni on line per aggiudicarsi un volo Lufthansa a tariffe speciali sono aperte dal 20 dicembre 2012 al 2 gennaio 2013. L’offerta è valida per le partenze tra il 5 gennaio e il 31 maggio 2013.

C’è anche un motivo in più per scegliere Lufthansa. Fino al 31 dicembre 2012 la compagnia di bandiera tedesca offre uno sconto di 20 euro sui voli per oltre 180 destinazioni nel mondo effettuati fino al 31 marzo.

Infine fino al 24 dicembre è possibile partecipare al concorso Lufthansa – Esprima un desiderio con in palio biglietti aerei,  miglia e tanti altri regali.

Voli: le novità dei prossimi mesi

Molte novità  sono previste nei cieli nei prossimi mesi.

Iniziamo con Air Transat. La compagnia canadese ha annunciato per la prossima primavera nuovi collegamenti tra l’Italia e Toronto e Montreal; in particolare per Montreal saranno attivati 6 voli settimanali da Roma ed uno da Venezia mentre per Toronto i voli saranno 5 da Roma, 2 da Venezia ed uno da Lamezia. I prezzi dovrebbero essere sempre convenienti come nella tradizione della compagnia.

Tra pochi giorni, invece, sarà più facile raggiungere il paradiso tropicale di Mauritius grazie ai 3 nuovi voli settimanali di Emirates. Il nuovo servizio, disponibile dal 2 dicembre, prevede 2 voli giornalieri tra Dubai e Mauritius tutti effettuati con Boeing 777, all’insegna del confort e della sicurezza.

La Turkish Airlines invece ha deciso di puntare su Genova. La compagnia di Istanbul ha iniziato i collegamenti con il capoluogo ligure solo nel giugno del 2011 con 4 voli settimanali divenuti presto 5. Dal prossimo giugno l’offerta sarà ulteriormente potenziata con due nuovi collegamenti.

Buone nuove anche in Sicilia. A partire dal 31 marzo, dopo tre anni di sospensione dei voli, Palermo sarà nuovamente collegata a Bruxelles grazie alla compagnia belga Brussels Airlines, mentre dal 6 dicembre da Catania si potrà volare a Venezia, due volte al giorno, con AirOne.

Easyjet entra nel programma Skywards di Emirates

Non è usuale un accordo commerciale tra una grande compagnia di linea e un vettore low cost ma da ieri, 6 novembre, EasyJet è entrata nel programma di fidelizzazione Skywards di Emirates.
I membri di Skywards potranno utilizzare le proprie miglia anche per acquistare voli EasyJet.
Il numero di miglia dipenderà dalla lunghezza del volo e dall’anticipo con cui viene effettuata la prenotazione. Il minimo necessario è comunque 7.500 a tratta.
Come offerta lancio Emirates rimborserà le miglia, con il limite di 25.000, alle prime trenta prenotazioni effettuate su voli EasyJet.

Thierry Antinori, Emirates Executive Vice-President, Passenger Sales Worldwide, ricordando che circa il 31% dei passeggeri che volano Emirates risiede in Europa, ha dichiarato: “ la partnership con EasyJet è stata una scelta ovvia per Emirates” e, in effetti, il vettore low cost inglese, secondo in Europa per importanza, con le sue 600 rotte che collegano oltre 130 aeroporti di trenta paesi, offrirà un’ampia scelta di destinazioni ai clienti del vettore di Dubai.

Chi ci obbliga a volare Ryanair?

Scoppia l’ennesimo caso Ryanair e le polemiche come al solito seguono immediate, fuori e dentro la rete.
Stavolta si tratta di una passeggera, in partenza dall’aeroporto di Valencia, che viene fatta sbarcare perché ha con sé due bagagli a mano invece dell’unico previsto dalla compagnia irlandese. Apriti cielo. Eppure ormai lo sanno anche le pietre che a bordo dei velivoli Ryanair non si possono imbarcare due bagagli; per il bagaglio in più c’è la stiva, a pagamento.

Alcune settimane fa un’altra passeggera vittima delle angherie di Ryanair riceve migliaia di messaggi di solidarietà: si era presentata al gate senza aver effettuato il check-in on line ed era stata costretta a pagare per il servizio di check-in in aeroporto 60 euro, ovvero quanto previsto dalle norme della compagnia.
Anche qui, come nel caso del bagaglio a mano, il regolamento Ryanair parla chiaro ed è ben specificato sul sito: il check-in si fa on line, altrimenti in aeroporto è a pagamento.

Se queste norme non sono di nostro gradimento perchè acquistiamo il biglietto? Nessuno, grazie a Dio, ci obbliga a volare con Ryanair e nessuno ha, quindi, il diritto di pretendere ciò che evidentemente non gli spetta.
Invece siamo ancora in tanti a volare Ryanair e il motivo è semplice: è conveniente. Se non ci fossero i voli della tanto criticata compagnia irlandese, in certi casi non prenderemmo l’aereo e altre volte forse non faremmo nemmeno quel viaggio.

Ryanair ci piace per le sue basse tariffe ma non ci piace rispettare i
suoi regolamenti, gli stessi che permettono, tra l’altro, di tenere basse le tariffe.

Che cosa chiediamo allora alle linee aeree low cost? Preferiamo che ci concedano più frills e che magari cerchino, per mantenere comunque bassi i costi, di risparmiare sulla manutenzione degli aerei o sulla preparazione dell’equipaggio?
Diteci la vostra opinione.

Una pacifica “re-evolution” per Meridiana Fly

Con un aereo stilizzato all’interno di un cerchio rosso, che ricorda il famoso simbolo dei movimenti pacifisti degli anni 60, Meridiana fly  lancia la propria “Re-evolution”.

reevolution - Meridiana Fly

Si tratta di una semplificazione tariffaria che permette agli utenti di avere maggiore chiarezza su cosa acquistano e maggiore convenienza sugli eventuali servizi aggiuntivi necessari.

Su tutti i collegamenti nazionali  (escluse le rotte e le tariffe di continuità continentale) ci saranno solo due tariffe: la Basic e la Premium.

La Basic parte da 39 euro, tasse e spese incluse, e comprende il solo volo.
La Premium a partire da 49€ offre una serie di vantaggi compresi nel prezzo:
• il rimborso del biglietto
• il trasporto di 2 bagagli in stiva
• l’accumulo accelerato delle miglia
• la prenotazione gratuita dei posti a bordo
•  l’utilizzo del Fast Track  (se disponibile)

Durante il processo di acquisto viene sempre mostrata la possibilità di passare da una tariffa all’altra e viene chiaramente indicata la differenza tariffaria (in media tra i 10€ e i 30€).  Maggiori dettagli sulle tariffe e sulle condizioni si trovano sul sito di Meridiana fly.

Per il lancio delle nuove tariffe la compagnia ha ideato un concorso intitolato “In ogni storia c’è una Re-evolution”. Per partecipare bisogna diventare fan su facebook di Meridiana fly, accedere alla pagina del concorso e inserire una foto o un video che rappresentino il proprio concetto di rivoluzione/evoluzione,  ispirandosi al claim “Con Meridiana fly e Air Italy non smetterai mai di volare.”. In palio numerosi premi, tra cui biglietti per il Brasile, Cuba e Mauritius. Tra chi, invece, voterà le foto o i video verranno sorteggiati ogni settimana dei buoni sconto del valore di 50 euro per volare con gli aerei del gruppo Meridiana Fly.

Londra sempre più vicina a Venezia

Da Venezia direttamente nel centro di Londra a bordo della British Airways, la compagnia nota in tutto il mondo per l’efficienza e la qualità dei servizi. E che ultimamente propone tariffe anche molto vantaggiose.
Da ieri, lunedì 17 settembre 2012, il principale scalo di Venezia e di tutto il nordest è collegato con sei voli settimanali al London City Airport.
Arrivo a Venezia del primo volo BA dal London City Airport © MSL ITALIA - Ufficio Stampa British Airways

Tra i sei aeroporti della capitale britannica il London City è il più centrale; si trova infatti a meno di 5 km dai Docklands e da Canary Wharf. Appena sbarcati si può comodamente prendere un autobus (linee 473 e 474) o il trenino della Docklands Light Railways (DLR) che è collegato alla Jubilee Line e porta quindi nel cuore di Londra.
Lo scalo è piccolino, una sola pista e un unico terminal, in cui però ci sono negozi e servizi, compresa la connessione wi-fi.

Con i nuovi voli per London City, che si aggiungono a quelli già esistenti per Heathrow e Gatwick, il Marco Polo di Venezia diventa l’unico aeroporto italiano che opera su tre scali londinesi. Significa avere un bel ventaglio di possibilità per raggiungere Londra, per affari o per turismo.

British Airways, la prima compagnia straniera al Marco Polo, opera con continuità nello scalo veneziano da oltre cinquant’anni.
Il nuovo volo è acquistabile a partire da 91 Euro (tariffa di sola andata, in economy, tutto compreso)

Come vincere un milione di miglia con airberlin

Ti piacerebbe avere più di 50 voli gratis per viaggiare in tutta Europa? Con un po’ di fortuna potresti essere tu il vincitore del milione di miglia messe a disposizione da airberlin come primo premio del suo nuovo concorso topbonus.
Ma non è tutto. Il concorso, ideato per festeggiare il raggiungimento di 3 milioni di iscritti al programma frequent flyer  topbonus,  mette in palio in totale 3 milioni  di miglia.  Perciò,  oltre al vincitore del primo premio di un milione di miglia, ci saranno altri 999 partecipanti che vinceranno premi compresi tra  300.000 e 1.000 miglia.

Partecipare è facilissimo: chi è già iscritto a topbonus deve solo registrarsi al concorso. Per gli altri, invece, basta iscriversi al programma per essere automaticamente registrati al concorso.  L’iscrizione è completamente gratuita ma attenzione, il concorso termina il 30 settembre 2012.

Oltre ai premi, iscriversi al programma topbonus è veramente conveniente. Accumulare miglia e  beneficiare rapidamente di un volo gratuito è facile; bastano appena 7.500 miglia per avere diritto a un volo premio. Le miglia si guadagnano volando con airberlin ma anche con le compagnie aeree, gli  hotel e gli autonoleggi partner topbonus e utilizzando l’airberlin VISA Card nello shopping.  E poi ci sono ben 3 anni di tempo per  accumulare le miglia.

Airberlin,  membro della allenza OneWorld  è la seconda compagnia tedesca per numero di passeggeri trasportati dopo Lufthansa. In Italia opera dagli aeroporti di Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Venezia, Verona, Rimini, Firenze, Napoli, Bari, Brindisi, Cagliari, Olbia, Catania, Palermo, Lamezia Terme, con voli diretti per la Germania, la Svizzera e l’Austria ma la sua sede principale è l’aeroporto di  Berlino-Tegel  da cui si parte, direttamente con airberlin o con in suoi partner, verso 23 paesi del mondo  in America, Asia, Africa ed Europa.

Air Berlin, 100.000 biglietti a tariffa promozionale

Avete tempo fino a domani per acquistare uno dei 100.000 biglietti a tariffa promozionale messi in vendita da Air Berlin con prezzi a partire da 49€.

Con 49€ potete andare per esempio da Milano a Berlino, da Roma ad Amburgo, da Venezia a Dusseldorf oppure da Firenze a Stoccarda.

Ma con Air Berlin si può andare anche più  lontano: New York, Las Vegas, Dubai, Mosca e tante altre destinazioni.

Attenzione: si può prenotare fino al 12 luglio 2012, per viaggi da effettuare dal 1° agosto fino al 31 dicembre 2012.  La tariffa è soggetta a disponibilità (tasse, snack, bagaglio e miglia incluse).

Air Berlin, con le altre società del gruppo Niki e Belair, fa parte dell’alleanza OneWorld. La sua flotta è una delle più nuove in Europa e all’avanguardia per il risparmio energetico e l’impegno ambientale.

La compagnia è poi impegnata a sponsorizzare numerose opere sociali e benefiche, tra cui la fondazione Christiane Herzog per la lotta alla fibrosi cistica, e ha creato l’airberlin Fund for ALS Therapy Research per finanziare le ricerche sulla sclerosi laterale amiotrofica, una grave malattia degenerativa delle cellule nervose del cervello.

Vola in Sardegna a prezzi scontati

Quest’estate organizzatevi bene, in Sardegna è meglio andarci in gruppo. O in coppia. Ma se proprio dovete partire da soli niente paura, potete lo stesso approfittare dell’offerta sui voli Meridiana .
La promozione per le prossime vacanze riguarda questa volta i biglietti aerei da e per Cagliari e Olbia: sconti del 30% per gruppi di tre o più passeggeri, sconto del 20% per le prenotazioni con due passeggeri e sconto del 10% sulla prenotazione del passeggero singolo.

L’offerta consente di volare in Sardegna a prezzi scontati per tutta l’estate, dal 3 luglio al 27 ottobre, ma è valida solo per le prenotazioni effettuate entro il 2 luglio 2012 sul sito meridiana.com oppure airitaly.it.
Per ottenere lo sconto è sufficiente inserire nell’apposito box che appare in fase di prenotazione il codice promo corrispondente al numero di passeggeri che viaggiano insieme (VIA10, VIA20 o VIA30).

Oltre all’offerta sulla Sardegna, Meridiana propone diverse altre soluzioni flessibili che possono aiutarci ad organizzare le prossime vacanze.
Sui voli nazionali, ad esempio, è interessante la promozione Milano Linate per Bari, Catania e Napoli, con tariffe a partire da 45€. In Europa invece vale la pena di segnalare l’offerta su Londra da Firenze: 5000 posti disponibili a luglio e 6.000 in agosto a soli 150 € andata e ritorno tutto incluso.

Volotea decolla da Venezia

Nonostante il periodo di crisi c’è ancora chi decide di scommettere sul trasporto aereo. Pochi mesi fa è nata Volotea, un nuovo vettore aereo con sede a Barcellona ma con base operativa principale a Venezia.
I  primi voli sono partiti  il 5 aprile e da allora la compagnia non ha fatto che espandersi; in soli due mesi è nata una seconda base operativa a Nantes, in Francia, e le città collegate da Volotea sono diventate 52 sparse in 10 diversi paesi europei.

Volotea, fondata da Carlos Muñoz e Lázaro Ros che negli anni scorsi crearono la famosa Vueling, aspira a diventare la compagnia aerea di riferimento nei collegamenti tra le piccole e medie città europee;  in particolare si distingue offrendo voli diretti e a prezzi convenienti per quelle città attualmente mal servite o non servite affatto dal trasporto aereo.

Volotea B717 by http://www.flickr.com/people/14035760@N03
I collegamenti vengono effettuati con una flotta di Boeing 717, un aereo regionale da 125 posti che, oltre ad essere affidabile ed efficiente, offre un buon livello di comfort ai passeggeri.
Le città italiane servite dai voli Volotea sono: Alghero, Ancona, Bari, Brindisi, Cagliari, Genova, Lampedusa, Milano, Olbia, Palermo, Reggio Calabria, Trieste, Verona e Venezia.

I biglietti hanno prezzi a partire da 19€ (tasse incluse) a tratta e si possono acquistare sul sito internet ma anche negli uffici vendita della compagnia presso gli aeroporti; nei prossimi mesi saranno disponibili anche presso le agenzie di viaggio.

La base operativa di Volotea a Venezia darà anche una bella spinta all’economia del Nord Est, che potrà contare su collegamenti più economici e sulla creazione di nuovi posti di lavoro. A questo proposito, Volotea sta cercando nuovi assistenti di volo, anche senza esperienza. Gli interessati possono trovare tutti i dettagli sul sito della compagnia.

GIF Spagna 468x60