All Posts Tagged With: "Disneyland"

Disneyland Paris: è qui la festa?

A Disneyland Paris si festeggia ancora il 20° anniversario del parco. Per l’occasione molte offerte speciali attendono i visitatori. Per chi prenota entro il 15 aprile 2013, per viaggi da fare tra il 31 marzo e il 7 novembre 2013, può usufruire di un’eccezionale offerta che comprende uno sconto del 20% e in più i bambini sotto i sette anni non pagano!
L’offerta prevede un pacchetto soggiorno a partire da 3 giorni/2 notti in uno degli hotel Disney e il bimbo non paga, oltre al pernottamento e all’ingresso nei parchi, neppure il viaggio in aereo con Alitalia o Air France oppure in treno con TGV.

E se quest’offerta non fa per voi, sul sito potrete trovare altre occasioni come lo sconto del 30% per alcune determinate date, offerte speciali per voli e per il treno veloce per Parigi, offerte di mezza pensione o pensione completa che possono farvi risparmiare fino al 15% sui pasti, altre offerte prevedono un pernottamento e un ingresso ai parchi gratuiti ogni persona potrà trovare quella che meglio si adatta alle proprie esigenze.

I festeggiamenti del 20°anniversario continueranno fino al 30 settembre. Tra le attrazioni speciali lo spettacolo notturno Disney Dreams che vi farà rimanere a bocca aperta con la sua esplosione di magiche storie, luci, laser e fontane e con un Peter Pan che volteggia nel cielo e l’esclusiva e frizzante parata in musica che vi farà ballare insieme ai famosi personaggi Disney. Inoltre potrete passare momenti indimenticabili nel curiosare dietro le quinte del parco, per ammirare e fotografare costumi e oggetti di scena e di magia. E’ per finire in bellezza, tutti a salutare lo speciale trenino del 20°anniversario tutto luci e vivaci colori.

Sconti fino al 40% a Disneyland Paris

Una buona occasione per regalare ai nostri  figli una mini vacanza da sogno ce la offre Disneyland Paris. Fino al 40% di sconto sui prezzi di listino per il soggiorno negli alberghi del parco, questa l’offerta. Ed ecco le date in cui è applicabile:

nel mese di luglio: dal 12 al 15, dal 19 al 21, dal 25 al 31;
nel mese di agosto: dall’1 al 4, dal 10 all’11, dal 17 al 18, dal 24 al 25, il 31;
nel mese di settembre: dall’1 al 2, dal 23 al 27.

Per gli arrivi nei giorni indicati sopra è previsto un sconto del 30% sui  pacchetti soggiorno di 3 giorni/2 notti (almeno un adulto pagante per ogni camera prenotata).

Invece uno sconto del 40% sui  pacchetti soggiorno di 4 giorni/3 notti (almeno un adulto pagante per ogni camera prenotata) è previsto per tutti gli arrivi nelle date seguenti:

nel mese di luglio: dal 12 al 14, dal 19 al 20, dal 25 al 31;
nel mese di agosto: dall’1 al 3, il 10, il 17, i l 24 e  il 31;
nel mese di settembre: l’1, dal 23 al 26.

E i bambini sotto i 7 anni non pagano.

L’offerta è molto buona, non c’è  dubbio, ma è una di quelle flash che dura solo due giorni.  Se volete approffittarne sbrigatevi a prenotare. Scadenza le 12:00 di giovedì 5 luglio.

Buon Compleanno Disneyland!

Alle porte della capitale francese, nel magico regno Disney, c’è grande attesa. Tutto è ormai pronto per i festeggiamenti del 20° compleanno di Disneyland Paris, il parco divertimenti più amato d’Europa, che in questa occasione così speciale promette di stupire il pubblico con attrazioni più spettacolari che mai.
“Più magia, più luci, più colori” questo lo slogan della festa di compleanno; insomma grandi effetti speciali, resi possibili da mesi di intenso lavoro di restyling, che renderanno ancora più vive le sognanti atmosfere in cui si muovono principi, fate e tutti i personaggi Disney che ben conosciamo.

A partire dal 1° aprile, quindi, tante novità nei parchi Disney, a cominciare dall’orario di apertura, che viene prolungato proprio per dare agli ospiti la possibilità di seguire tutti gli eventi proposti. Oltre alle attrazioni di sempre ci saranno infatti nuovi emozionanti parate e spettacoli, il più atteso dei quali è Disney Dreams, con il Castello della Bella Addormentata al centro di una serie di animazioni, fuochi d’artificio e giochi d’acqua, che chiuderanno in bellezza una giornata di divertimento trascorsa al parco.
I più piccini avranno la possibilità di stare fianco a fianco ai personaggi Disney e provare curiose esperienze, come quella di curiosare dietro le quinte e incontrare Topolino nel suo camerino.

Per partecipare ai grandiosi festeggiamenti del 20° anniversario Disneyland c’è un’offerta conveniente, che si può prenotare direttamente sul sito ufficiale del parco entro il 16 aprile 2012: uno sconto fino al 20% sui pacchetti soggiorno e ingressi. A questa offerta, valida per tutti gli arrivi dal 29 marzo al 7 novembre 2012, si aggiunge il non trascurabile vantaggio che i bambini fino a 12 anni non pagano gli ingressi, i pernottamenti, i pasti e nemmeno il volo, purché naturalmente siano accompagnati da un adulto pagante.

Altri dettagli sul sito di Disneyland Paris

Disneyland Paris: un’offerta da prendere al volo

Da Parigi si prende il treno metropolitano (RER) e in 35 minuti si arriva comodamente a Marne-La-Vallèe: è qui che si aprono i cancelli e si entra nel mondo magico della Bella Addormentata, Topolino, Minnie, Cip e Ciop e Paperino.

Come in ogni paese delle meraviglie Disneyland Paris è anche la casa di tanti personaggi di nuova generazione: la Principessa Tiana e il Principe Naveen, Buzz, Remy, il topo Ratatouille e tanti altri, che dagli schermi sono arrivati nel parco per incontrare grandi e piccoli, per sfilare tra la gente, lasciarsi fotografare, abbracciare e rilasciare autografi.

Una grande avventura e tanto divertimento per tutta la famiglia. Che sorpresa sarebbe per i nostri bambini fare merenda con i personaggi Disney? Basta prenotare al ristorante Lucky Nugget Saloon del parco e il sogno diventa realtà.

Per i più piccoli essere trasportati per una giornata nel mondo incantato Disney è già una grande emozione, per i ragazzi un po’ più grandi il parco propone esperienze avventurose, con decine di rollercoast da brivido, attrazioni e ambientazioni diverse, da Indiana Jones ai Pirati dei Caraibi, all’astronave di Armageddon.

Ogni giorno le strade del parco si trasformano in palcoscenico, dando vita ad uno spettacolo nello spettacolo, coinvolgente ed emozionante per ogni età.

L’offerta proposta da Disneyland Paris è una di quelle da prendere al volo: per chi prenota entro il 31 gennaio 2011, tre giorni di ingresso ai Parchi e due notti in uno dei sette hotel Disney con prima colazione inclusa, a partire da 149 euro per adulto. In più, i bambini sotto i 12 anni non pagano.

Lo sconto fino al 30% sui prezzi da catalogo si applica ai pacchetti ingresso + soggiorno della durata minima di 3giorni/2 notti ed è valido per gli arrivi dal 1° gennaio al 28 aprile 2012.

Se poi si prenota un pacchetto comprensivo di volo Air France, per ogni adulto pagante un bambino sotto i 12 anni non paga il trasporto nelle specifiche classi dedicate alla promozione. Questa offerta è valida per tutti gli arrivi fino a Novembre 2012. Offerte soggette a disponibilita e condizioni.

Se però si vuole abbinare il divertimento a Disneyland alla visita di Parigi, approfittando anche delle altre numerose attività che la capitale francese propone per tutta la famiglia, ci sono le offerte speciali per l’acquisto dei soli biglietti d’ingresso: ad esempio, con la formula “un giorno due parchi” si risparmiano fino a 14 euro.

Come arrivare: collegamenti aerei quotidiani con Air Franceo Alitalia dalle principali città italiane per Parigi. Dagli aeroporti di Roissy/Charles de Gaulle e Orly navetta VEA, prenotabile insieme al pacchetto (partenze ogni 30-60 minuti, durata trasferimento circa 45 minuti). La navetta VEA effettua collegamenti anche tra gli hotel di Disneyland Paris e l’aeroporto di Parigi Beauvais, che si raggiunge con i voli low cost di Ryanair; ma in questo caso ci sono solo tre navette al giorno e la durata del trasferimento è di circa 2,5 ore, a seconda del traffico.

Per chi invece decide di fermarsi in hotel a Parigi, il metro regionale (linea RER A) è senz’altro la scelta più comoda ed economica per arrivare a Disneyland. I treni partono ogni 10 minuti e viaggiano dalle 5,30 del mattino fino a mezzanotte.

Piccoli viaggiatori

Finiti i tempi in cui si rinunciava a viaggiare quando c’erano bambini piccoli in famiglia, la maggior parte dei genitori si organizza, seggiolini al seguito, e via.
Andare in vacanza con i pargoli non vuole dire scegliere per forza una destinazione poco attraente per i grandi; anzi, maggiore sarà l’entusiasmo dei genitori, di più cresceranno nei bambini passione interesse e curiosità per le nuove scoperte.

Mare, montagna, campagna, sono tutte mete perfette; ma vanno bene anche le città d’arte, a patto di interrompere la giornata con qualche pausa nei parchi pubblici o nei tanti musei e strutture dedicate ai più piccoli.
La visita di Parigi, ad esempio, può essere abbinata ad una giornata a , il parco divertimenti più apprezzato d’Europa, oppure al Parc Asterix, ispirato ai mitici personaggi di Goscinny e Uderzo.

Alle porte di Roma, invece, il Rainbow Magicland sta mettendo a punto le ultime attrazioni, ma è già aperto e propone fino al 23 giugno prezzi speciali: biglietto intero a 25€ (invece di 35€) e ridotto a 20€ (anziché 28€). Nei 600.000 metri quadrati di ambienti fatati i vostri piccoli troveranno il Gattobaleno, la mascotte del parco, e poi le Winx, Bombo, Huntik e Pop Pixie. Per i teenager emozione e divertimento sono assicurati dai roller coaster e da tante altre attrazioni adrenaliniche. I bambini di altezza inferiore ad un metro entrano gratis.

Se state pensando ad una vacanza al mare, diversi villaggi sia in Italia che nelle più belle località del Mediterreaneo offrono animazione dedicati ai più piccoli e servizi di mini club, baby club, biberonerie e baby sitting. Girovagando in rete, non è difficile trovare un’offerta conveniente per la famiglia; ad esempio Easyviaggio.com ha pubblicato sul suo sito una mini guida “Vacanze con i bambini” ricca di spunti e suggerimenti per organizzare una vacanza che possa mettere d’accordo le esigenze di genitori e figli.

Attenzione alle nuove norme per la carta d’identità e per il passaporto per chi viaggia con i figli minorenni.

Questo sito web utilizza i cookie per monitorare gli accessi e la condivisione dei contenuti e altri cookies di terze parti. Premendo OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito ne accetti il loro utilizzo.

Privacy Page