All Posts Tagged With: "genova"

Voli: le novità dei prossimi mesi

Molte novità  sono previste nei cieli nei prossimi mesi.

Iniziamo con Air Transat. La compagnia canadese ha annunciato per la prossima primavera nuovi collegamenti tra l’Italia e Toronto e Montreal; in particolare per Montreal saranno attivati 6 voli settimanali da Roma ed uno da Venezia mentre per Toronto i voli saranno 5 da Roma, 2 da Venezia ed uno da Lamezia. I prezzi dovrebbero essere sempre convenienti come nella tradizione della compagnia.

Tra pochi giorni, invece, sarà più facile raggiungere il paradiso tropicale di Mauritius grazie ai 3 nuovi voli settimanali di Emirates. Il nuovo servizio, disponibile dal 2 dicembre, prevede 2 voli giornalieri tra Dubai e Mauritius tutti effettuati con Boeing 777, all’insegna del confort e della sicurezza.

La Turkish Airlines invece ha deciso di puntare su Genova. La compagnia di Istanbul ha iniziato i collegamenti con il capoluogo ligure solo nel giugno del 2011 con 4 voli settimanali divenuti presto 5. Dal prossimo giugno l’offerta sarà ulteriormente potenziata con due nuovi collegamenti.

Buone nuove anche in Sicilia. A partire dal 31 marzo, dopo tre anni di sospensione dei voli, Palermo sarà nuovamente collegata a Bruxelles grazie alla compagnia belga Brussels Airlines, mentre dal 6 dicembre da Catania si potrà volare a Venezia, due volte al giorno, con AirOne.

Nautica in fiera a Genova

Maggiore spazio alla vela, il ritorno della subacquea e la community del diportista. Queste le principali novità del 52° Salone Nautico Internazionale, che si tiene a Genova dal 6 al 14 ottobre 2012. Invece tra le gradite conferme c’è GenovaInblu, il fuori salone con mostre, musica e shopping by night.

Salone della Nautica - GenovaIl mondo della nautica in 200mila metri quadrati di esposizione articolata in quattro padiglioni, due marina e altri spazi esterni, in cui faranno bella mostra di sé le imbarcazioni di circa 900 aziende e marchi del settore. Un numero solo di poco inferiore a quello degli anni scorsi, indice di un settore che sente la crisi ma scommette sulla ripresa.

Il percorso espositivo si snoda tra esterno e interno e conduce agevolmente al settore scelto dal visitatore: l’azzurro porta alle barche a motore, seguendo il blu si arriva ai superyacht, il percorso rosso è per gli appassionati della vela e il grigio, infine, è il colore collegato agli accessori, all’abbigliamento tecnico e alla possibilità di fare shopping e assistere a sfilate tra gli stand dei principali marchi della nautica.
Ricco come sempre il calendario delle attività e delle iniziative. Da segnalare il villaggio olimpico e paralimpico di Weymouth, allestito nel salone con la collaborazione della Federazione Italiana Vela. Ci saranno le derive utilizzate durante i Giochi di Londra e, in anteprima, le classi olimpiche che parteciperanno a Rio 2016.

Il Salone di Genova apre dalle 10 alle 18.30 tutti i giorni da sabato 6 a domenica 14 ottobre. Il 6 ottobre, giorno dell’inaugurazione, apertura serale prolungata fino alle 22.30 con uno speciale programma di intrattenimento per il pubblico.
Il biglietto d’ingresso costa 15€, (ridotto 13€). I ragazzi di età inferiore ai 14 anni entrano gratis se accompagnati da un adulto pagante.
Tutte le altre informazioni su Genoa Boat Show.
Questi sono gli hotel di Genova consigliati da Hotels.com, mentre se cercate alloggi economici ed ostelli provate le offerte di Hostelbookers Italia

Weekend in famiglia: l’Acquario di Genova

Perché l’Acquario di Genova è una delle attrazioni più visitate d’Italia? Perché è un bel modo di sfruttare il tempo libero, coniugando in un’unica appassionante esperienza cultura, educazione ambientale e tanto divertimento. In breve, è il posto giusto per tutta la famiglia, bambini compresi.

L’Acquario di Genova si trova nel porto antico: il suo interno è occupato da una quarantina di vasche, che riproducono gli ambienti acquatici dei cinque continenti, dai mari artici a quelli tropicali, ciascuno con la propria fauna: squali, delfini, tartarughe, meduse, pinguini, foche, lamantini e ogni specie ittica immaginabile.
Pianificando la visita nei giusti orari è possibile assistere al momento del pasto. Gli squali, ad esempio, mangiano il lunedì, mercoledì e venerdì verso le 12.00, mentre a delfini, foche e pinguini viene dato cibo tutti i giorni più volte al giorno, quindi è facile trovarsi davanti alla vasca durante la sessione del pasto. Com’è logico, è vietato immergersi nelle vasche con gli animali, ma per chi cerca un contatto più diretto c’è una vasca tattile, dove è consentito accarezzare e interagire con le razze.

La visita all’Acquario dura almeno due ore, ma l’esperienza non si esaurisce qui. Perché con il biglietto Acquario Village si ha diritto ad entrare nel fantastico mondo della “Biosfera”, un gigantesco globo galleggiante in acciaio e vetro, progettato da Renzo Piano, nel quale è stato riprodotto l’ecosistema tropicale, con la sua straordinaria varietà di piante e piccoli animali, come farfalle, iguane, pappagalli e camaleonti. Una vera e propria foresta sopra il mare, con la presenza costante di biologi pronti a dare spiegazioni e raccontare come si sviluppa la vita in questo affascinante angolo di mondo.

Lo stesso biglietto comprende anche l’ingresso al Galata Museo del Mare, per ripercorrere la storia della navigazione e poi esplorare gli interni di un vero sommergibile della Marina Militare, il Nazario Sauro, la prima nave museo in Italia visitabile in acqua.

Dal brivido del sottomarino all’emozione dell’ascensore panoramico: salendo sulla cabina rotante del Bigo, originariamente una gru da carico divenuta icona architettonica del vecchio porto e dell’Aquario, si ammira la città di Genova da un’altezza di 40 metri, accompagnati da un sistema audiovisivo che illustra gli edifici più significativi della città.
E se i vostri figli non sono ancora stanchi, c’è la Città dei Bambini e dei Ragazzi ad accoglierli, con mille giochi di scienza, che stuzzicano la curiosità anche dei più grandi.

Lungo l’intero percorso troverete toilette con fasciatoio, guardaroba, un bar, un gift shop, un’infermeria, il deposito caschi e il deposito bagagli (a pagamento); l’Acquario è stato progettato senza barriere architettoniche, per consentire una visita agevole a chiunque, tanto ai bambini in passeggino quanto alle persone diversamente abili.
Il biglietto Acquario Village costa 39 euro, è valido più giorni per dar modo di visitare senza affanno tutte le strutture e si acquista direttamente su internet all’indirizzo www.acquariodigenova.it

Dove alloggiare: gli hotel di Genova prenotabili su Expedia

Questo sito web utilizza i cookie per monitorare gli accessi e la condivisione dei contenuti e altri cookies di terze parti. Premendo OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito ne accetti il loro utilizzo.

Privacy Page