All Posts Tagged With: "mare"

Muoversi in Croazia: arriva Uberboat

Dalla fine di giugno sarà possibile richiedere un passaggio o un tour in motoscafo nelle isole croate direttamente dal proprio cellulare con l’app di UBER.
I servizi di UberBoat che saranno attivati sono infatti due.
Il primo permetterà di spostarsi da Spalato all’isola di Lesina o viceversa alla tariffa di 352€ ( oppure 440€ con un motoscafo da 12 passeggeri) mentre il secondo servizio, attivo da Spalato, Lesina e Dubrovnik, consentirà il noleggio di un motoscafo per effettuare una escursione a propria scelta per tutta la giornata. Il costo dipenderà dalla durata e dalla distanza percorsa ma, mediamente, una giornata intera costera dai 980€.
I prezzi possono sembrare non molto abbordabili ma gli utenti potranno usufruire della funzionalità Dividi la tariffa con un amico che permette di dividere le spese con altri compagni di viaggio con un semplice click.
uberboat croazia
Davor Tremac, General Manager di Uber per la Croazia e il Sudest Europa ha commentato:
La missione di Uber è dare a tutti la possibilità di spostarsi con un semplice tocco e siamo orgogliosi di aver portato il servizio ad un livello successivo. UberBOAT offrirà ai turisti e agli abitanti nuovi modi di viaggiare ed esplorare la costa croata, consentendo di vivere un’avventura unica, e al tempo stesso semplice e sicura, tra le isole vicino a Spalato, Lesina e Dubrovnik. Siamo sicuri che il servizio contribuirà ad incrementare gli spostamenti on-demand verso le isole, contribuendo così alla crescita del turismo locale”.

I motoscafi partner di UberBOAT sono da 8 e da 12 passeggeri. Ed è importante sapere che tutti gli skipper sono in possesso di regolare licenza valida e certificata da compagnie charter del posto.

All inclusive di lusso? Sì, ma solo in famiglia o con gli amici

E’ un soggiorno tutto compreso. Ma rispetto al classico “pacchetto” da agenzia è cosa ben diversa. Ecco un esempio.

Location: Manuel Antonio, uno dei parchi nazionali più conosciuti del Costa Rica. Piace perchè è circondato da una spiaggia incantevole (numero 1 in centroamerica, 2013 Trip Advisor People’s Choice awards). Piace perchè è pieno zeppo di scimmie cappuccine, quelle con la coda lunga e la papalina. Ma piace soprattutto perchè è facile da visitare, con la sua vasta scelta di servizi turistici tutti a portata di mano. Insomma Manuel Antonio è un piccolo concentrato di natura tropicale, ancora esuberante e selvaggia, seppure addomesticata quel tanto che basta a rendere serena e confortevole la vita del turista.

 Costa Rica Scimmia Cappuccino  © P.L.Paolini

Il resort: molti anni fa si chiamava Villa Pelicano, e già allora era un posticino niente male anche se un po’ rustico. Oggi è il VP Private Resort Manuel Antonio. Parliamo di una grande villa ocean view di otto stanze e due ettari di giardino pieno di manghi e fiori tra cui svolazzano colibrì e farfalle taglia XXL.
L’accoglienza è in mano a uno staff altamente qualificato: il concergie, l’uomo tuttofare che durante il tuo soggiorno è lì apposta per assecondare ogni desiderio, ti porta subito a fare un giro con il buggy, per mostrarti i principali punti di interesse di Manuel Antonio e dintorni. Il giardiniere, Jorge, quando ti vede arrivare, taglia un cocco lo infilza con la cannuccia e te lo offre. Lo chef, lui invece verrà a trovarti per chiederti cosa preferisci mangiare a cena, per capire i tuoi gusti e consigliarti qualche piatto della cucina locale. A te non resta che sederti a tavola e goderti le mille sfumature del tramonto.

A Manuel Antonio è la foresta a dare la sveglia del mattino. Il concerto comincia sommesso alle prime luci dell’alba, piano piano si arricchisce di voci e suoni fino a diventare un vero e proprio schiamazzo, cui partecipano volatili di ogni genere e specie ma anche scimmie urlatrici e qualunque altro essere vivente dotato di un’ugola.
La villa si trova sulle pendici delle colline attorno al parco, in posizione elevata rispetto al mare; da qui, la vista spazia a 180 gradi e abbraccia una cinquantina di miglia di costa del Pacifico. Ma è già ora di colazione, e la tavola è apparecchiata sotto un grande albero di mango.

Villa Pelicano può ospitare fino a 22 persone ed è il posto ideale per famiglie numerose o gruppi di amici che viaggiano insieme. Più si è meno si spende, ma per affittarla, anche solo in parte, bisogna essere almeno in 8. I prezzi? Quattro camere doppie a partire da 5.000 USD a settimana, compresi concierge e personal chef. Molto meno di una vacanza a Cortina.

Navigare in Croazia… su internet

Sempre più italiani passano le vacanze estive in Croazia e in molti portano con sé una barca. La conformazione della costa, ricca di isole ed insenature, fa della Croazia il posto ideale per chi ama navigare, sia con un piccolo gommone a motore che con una barca a vela.

Per navigare in sicurezza è essenziale conoscere la situazione meteorologica dell’area; da diversi anni molti siti internet forniscono bollettini dettagliati, alcuni dei quali dedicati proprio a chi naviga, ma collegarsi alla rete croata in roaming con le sim che utilizziamo in Italia può essere molto costoso. Che fare allora?

La soluzione più semplice ed economica è acquistare una sim di un gestore croato.

Molto convenienti le offerte di T-Mobile Croatia. Ci sono due kit di partenza: uno, al prezzo di 198 kune (circa 27€), che comprende la sim, una chiavetta umts e 20 kune di traffico, l’altro solo con la sim con 20 Kune di carica  al costo di 20 kune (circa 3€). La prima offerta è sicuramente da consigliare, visto il costo e la qualità della chiavetta umts inclusa nel kit.

La chiavetta, una volta collegata alla porta USB, installa automaticamente in un paio di minuti un internet manager, in inglese, che serve a gestire i collegamenti.

Il costo del traffico parte da 0,50 Kune /MB ma può scendere fino a 0.05 kune/MB acquistando una ricarica da 200 Kune (27€)

La copertura  UMTS  è,  in generale,  buona nei pressi delle città, dei centri più grandi e attorno ai marina, ed è accettabile lungo quasi tutta la costa, compresa la zona di mare tra le isole  ed a volte anche fino ad un paio di miglia dalla costa. Nell’area di Rijeka e di Spalato ( ed in altre all’interno del paese)  esistono zone  coperte dal segnale 4G.

Questa soluzione può essere conveniente anche per chi affitta un appartamento, visto che trovarne uno con l’utilizzo di internet incluso nel prezzo non è facile; invece con una sim croata si può avere un collegamento internet a costi ragionevoli ovunque.

Chi invece non ha esigenze di collegamento costante può utilizzare i numerosi Internet Point, sparsi un po’ dappertutto in Croazia. Mediamente il costo del collegamento da questi locali è di circa 30/40 Kune per ora (4,50€/h).

Un’alternativa ancora più economica potrebbe essere quella di sfruttare gli hot spot che alcuni comuni croati mettono, a volte, a disposizione gratuitamente. Gli hot spot si trovano di solito nei centri delle grandi città, ma è meglio informarsi presso l’ufficio turistico locale per maggiori dettagli.

Un’ulteriore possibilità sono gli hot spot di T-Mobile accessibili  anche da chi non è cliente della compagnia telefonica al costo di 5 kune/ora  (è necessaria una carta di credito per il pagamento on line)

Se invece volete navigare per davvero, in mare e non soltanto su internet, potete trovare le informazioni necessarie per andare in barca in acque croate su Navigare in Croazia.

 

Whale watching in Brasile

La presenza della balena franca australe (Eubalaena Australis) e della megattera (Megaptera Novaeangliae) attira un numero crescente di turisti lungo il litorale brasiliano.

Praia do Rosa, nello stato di Santa Catarina, Morro do Sao Paulo, Caravelas e Prado, nello stato di Bahia, sono le basi di partenza per un incontro ravvicinato con le balene, ma anche località turistiche dove trascorrere una vacanza indimenticabile tra natura, divertimento e il calore dell’ospitalità brasiliana.

Praia do Rosa: balene, natura e divertimento

Praia do Rosa, con le sue spiagge di sabbia fine, si trova nella regione di Garopaba, 90 km a sud di Florianópolis, capitale dello stato brasiliano di Santa Caterina.

Negli ultimi anni, la destinazione è diventata una meta turistica di fama internazionale con alberghi, resort turistici, ristoranti e numerosi locali per la vita notturna.

La spiaggia è divisa in tre aree. La parte meridionale ospita alberghi, pousadas e chioschi. Al centro si trova un laghetto, luogo ideale per le famiglie per le sue acque tranquille. La parte settentrionale, esposta ai venti e alle correnti oceaniche più forti, è il paradiso dei surfisti, tanto da essere tappa del campionato mondiale di surf WTC.

Praia do Rosa è situata all’interno di un’area protetta, istituita nel 2000 per contribuire alla salvaguardia della balena franca australe. Il momento migliore per il whale watching è dalla seconda metà di agosto ai primi di ottobre, quando si raggiunge il picco di avvistamenti. Tuttavia, è possibile vedere questi giganteshi animali da giugno a novembre.

Morro de Sao Paulo: 100% natura

Morro de Sao Paulo è situata sull’isolotto di Tinharé (Stato Bahia) e circondata da una barriera corallina. La natura è la protagonista indiscussa, con alcune spiagge accessibili solo a piedi, il mare cristallino e la lussureggiante foresta tropicale. Il tutto con eccellenti strutture per i turisti.

Dal Morro de Sao Paulo è possibile arrivare in barca al santuario delle balene che si trova tra la costa di Bahia e l’arcipelago delle Abrolhos.

Si può raggiungere Tinharé da Salvador tramite un servizio aerotaxi o a bordo di catamarani, barche tipiche della regione, alimentati a vela o a motore.

Prado, Caravelas e le isole Abrolhos: angoli di paradiso

Le città di Prado e Caravelas, sulla costa meridionale dello Stato di Bahia, nota anche come la Costa della Balena, sono la porta di accesso al santuario dei cetacei e della biodiversità, il Parco Nazionale Marino delle isole Abrolhos.

Da giugno a novembre è possibile usufruire dei tour di osservazione in barca per ammirare il gruppo di megattere che ha scelto l’Atlantico meridionale, di fronte al nordest brasiliano, per riprodursi e come nursery per i loro piccoli. L’incontro emozionante con questi giganti marini non è, tuttavia, l’unica attrazione turistica della zona.

La barriera corallina intorno alle isolette disabitate, formando il minuscolo arcipelago delle Abrolhos, è un paradiso per il diving e lo snorkeling, grazie alla favorevole combinazione tra acque limpidissime e vita sottomarina, favorita dalle rigide regole di conservazione del Parco Marino.

Oltre al centro storico e alla cucina a base di frutti di mare, la città di Prado può contare sulla bellezza della costa che dal centro della città si estende per oltre 40 km, alternando lunghe spiagge semideserte protette dalla barriera corallina, lagune ombreggiate dalla Mata Atlantica e calette.

Caravelas ha meritato il titolo di “Principessa delle Abrolhos” per il suo charme discreto, la tranquillità delle sue strade e la cordialità dei suoi abitanti. A differenza di Prato, Caravelas non dispone di spiagge urbane, ma nelle vicinanze si trovano le spiagge di Kitongo, Grauçá e Iemanjá.

Per maggiori informazioni sul Brasile si prega di visitare il sito www.visitbrasil.com

Milano 8 luglio 2013 – Comunicato stampa Embratur / Aida Partners Ogilvy PR – (Noemi Rivalta)

Vinci le isole Bahamas con Repubblica

Il quotidiano La Repubblica ha organizzato un favoloso concorso on line per festeggiare la nuova versione del suo supplemento settimanale Il Venerdí di Repubblica.

Partecipare è facile; basta visitare la pagina del concorso su repubblica.it , registrarsi al sito, giocare e scoprirete subito se avete vinto il viaggio.

In palio ci sono due stupendi viaggi alle Isole Bahamas per due persone, con volo di linea da Milano o Roma e soggiorno di una settimana in camera doppia in resort a 4 stelle in B&B, da effettuare entro il 13 dicembre 2013 (escluso il mese di agosto)e numerosi altri premi.

Le Bahamas sono una meta ideale per una confortevole vacanza in ambienti incontaminati e protetti. Una ricchezza naturale formata da 27 Parchi Nazionali, 1 milione di acri protetti, 4023 km di pareti oceaniche e buchi blu, 200 kmq di secche e banchi di corallo, 20 foreste di mangrovie vi aspetta.

Ma fate presto che il concorso scade a fine mese!

Per maggiori informazioni sulle Bahamas

Partecipa ad altri concorsi per vincere viaggi

Croazia estate senza confini

Il 1° luglio 2013 la Croazia diventerà il 28imo stato dell’Unione Europea. Perciò, a partire dalla prossima estate, le località di mare più belle e più vicine all’Italia, come l’Istria o le isole dalmate, diventeranno ancora più accessibili. All’atto pratico cosa cambia per i turisti?
Innanzi tutto code più corte in frontiera: si passera il confine Slovenia / Croazia con un unico controllo congiunto di documenti e spariranno i doganieri.

Vacanze in Croazia

 Le telefonate a casa con il cellulare costeranno molto di meno, perchè le tariffe di roaming (che finora arrivavano a costare fino a 2euro al minuto) saranno adeguate ai massimali europei. Anche al bar o al ristorante dovremmo trovare prezzi più convenienti; le tariffe dovrebbero scendere di circa il 15%, in ragione della corrispondente diminuzione dell’aliquota IVA croata.
Entrare in Europa non vuol dire però entrare nell’euro. La moneta rimane la stessa, si paga sempre in kune, perciò la Croazia sarà ancora uno dei posti più economici dove andare in vacanza.

Il frastagliato litorale croato, lungo oltre 5000 km senza contare isole e isolette, offre un mare ancora molto pulito, fondali trasparenti e vegetazione mediterranea che si spinge fino a riva. Qui l’intera giornata si passa al mare, le spiagge sono quasi tutte libere quindi la maggior parte dei turisti sceglie il soggiorno fai da te, in appartamento presso i locali.
Vacanze in Croazia
Il risparmio è notevole, soprattutto per una vacanza in famiglia o con un gruppo di amici, ma non è tutto qui. L’appartamento ti regala spazio, comodità e quella libertà di muoverti e di organizzarti la giornata che nessun albergo o pensione può garantire.
Il modo più semplice per affittare un appartamento è quello di contattare direttamente il proprietario via mail e sperare che parli italiano o almeno un po’ di inglese, il che è abbastanza probabile. Partire senza prenotazione e cercare posto una volta arrivati è ancora una soluzione possibile, ma solo in bassa stagione.

Chi invece vuole andare sul sicuro e cerca una casa vacanza di qualità, ben arredata e dotata di tutto il necessario (lenzuola, stoviglie, frigorifero, TV, internet, ecc) può sfogliare il catalogo on line di House Trip, il sito che incrocia le richieste dei vacanzieri con le offerte dei proprietari di casa garantendo un sistema di pagamento sicuro. E per orientarsi nel vasto elenco di appartamenti in affitto ci sono le recensioni di chi ci è già stato.

Trieste: la Barcolana, edizione n. 44

E’ la regata più affollata del mondo, è un grande evento per i velisti professionisti come lo è per gli appassionati diportisti ed è una grande festa per chiunque ami il mare: è la Barcolana, a Trieste ogni anno la seconda domenica di ottobre.
Chi non ha mai assistito a questa straordinaria kermesse marinaresca potrebbe cogliere l’occasione e fare un salto a Trieste il prossimo 14 ottobre: non capita tutti i giorni vedere quasi duemila barche a vela navigare tutte insieme, gomito a gomito, per il gusto di competere ma anche per il solo piacere di partecipare.
barcolana

Per assicurarsi un posto in prima fila e godersi la partenza da terra è meglio muoversi presto. I punti strategici sono di solito occupati già molto prima che la gara cominci. I posti migliori dipendono dalle condizioni meteo, ma in generale è il Carso ad offrire una vista grandiosa di tutto il golfo. Buoni gli slarghi della strada napoleonica, dall’Obelisco di Opicina fino a Prosecco, ma un ottimo punto di osservazione è anche il faro della Vittoria.
Chi invece vuole buttarsi nella mischia non deve fare altro che sfogliare la lista imbarchi pubblicata sul sito ufficiale di Barcolana 44 ; sono tante le barche che cercano persone di equipaggio, più o meno capaci. Le proposte sono le più varie, per la sola giornata di domenica o per tutto il weekend. E di sera tutti sulle Rive tra musica, brindisi e bevute.

Quest’anno c’è una novità: tutti gli iscritti alla regata avranno la possibilità di vincere un nuovissimo Elan 210, una bella imbarcazione carrelabile, adatta sia alla regata sia alla crociera breve. Per vincere la barca a vela non serve arrivare primi, basta solo partecipare. Il vincitore sarà estratto il 25 novembre, giorno della premiazione.

Per chi ama il mare uno dei posti migliori per alloggiare a Trieste e il Riviera & Maximilian’s un hotel 4 stelle che si trova sulla strada costiera.  La posizione dell’hotel è magnifica, le stanze hanno una bella vista sul golfo di Trieste e la terrazza fronte mare dove vengono serviti la colazione la mattina e gli aperitivi la sera merita una menzione particolare. Parcheggio e wifi gratuito.

Per chi è più attento al budget Alla Valle di Banne, un hotel 2 stelle sulle colline alle spalle di Trieste, potrebbe essere la scelta ideale. Completamente ristrutturato da un paio d’anni, pulito, tranquillo ed accogliente offre il parcheggio e accesso ad internet gratuito.  Il centro di trieste è facilmente raggiugibile anche con i mezzi publici.

Nautica in fiera a Genova

Maggiore spazio alla vela, il ritorno della subacquea e la community del diportista. Queste le principali novità del 52° Salone Nautico Internazionale, che si tiene a Genova dal 6 al 14 ottobre 2012. Invece tra le gradite conferme c’è GenovaInblu, il fuori salone con mostre, musica e shopping by night.

Salone della Nautica - GenovaIl mondo della nautica in 200mila metri quadrati di esposizione articolata in quattro padiglioni, due marina e altri spazi esterni, in cui faranno bella mostra di sé le imbarcazioni di circa 900 aziende e marchi del settore. Un numero solo di poco inferiore a quello degli anni scorsi, indice di un settore che sente la crisi ma scommette sulla ripresa.

Il percorso espositivo si snoda tra esterno e interno e conduce agevolmente al settore scelto dal visitatore: l’azzurro porta alle barche a motore, seguendo il blu si arriva ai superyacht, il percorso rosso è per gli appassionati della vela e il grigio, infine, è il colore collegato agli accessori, all’abbigliamento tecnico e alla possibilità di fare shopping e assistere a sfilate tra gli stand dei principali marchi della nautica.
Ricco come sempre il calendario delle attività e delle iniziative. Da segnalare il villaggio olimpico e paralimpico di Weymouth, allestito nel salone con la collaborazione della Federazione Italiana Vela. Ci saranno le derive utilizzate durante i Giochi di Londra e, in anteprima, le classi olimpiche che parteciperanno a Rio 2016.

Il Salone di Genova apre dalle 10 alle 18.30 tutti i giorni da sabato 6 a domenica 14 ottobre. Il 6 ottobre, giorno dell’inaugurazione, apertura serale prolungata fino alle 22.30 con uno speciale programma di intrattenimento per il pubblico.
Il biglietto d’ingresso costa 15€, (ridotto 13€). I ragazzi di età inferiore ai 14 anni entrano gratis se accompagnati da un adulto pagante.
Tutte le altre informazioni su Genoa Boat Show.
Questi sono gli hotel di Genova consigliati da Hotels.com, mentre se cercate alloggi economici ed ostelli provate le offerte di Hostelbookers Italia

Vola in Sardegna a prezzi scontati

Quest’estate organizzatevi bene, in Sardegna è meglio andarci in gruppo. O in coppia. Ma se proprio dovete partire da soli niente paura, potete lo stesso approfittare dell’offerta sui voli Meridiana .
La promozione per le prossime vacanze riguarda questa volta i biglietti aerei da e per Cagliari e Olbia: sconti del 30% per gruppi di tre o più passeggeri, sconto del 20% per le prenotazioni con due passeggeri e sconto del 10% sulla prenotazione del passeggero singolo.

L’offerta consente di volare in Sardegna a prezzi scontati per tutta l’estate, dal 3 luglio al 27 ottobre, ma è valida solo per le prenotazioni effettuate entro il 2 luglio 2012 sul sito meridiana.com oppure airitaly.it.
Per ottenere lo sconto è sufficiente inserire nell’apposito box che appare in fase di prenotazione il codice promo corrispondente al numero di passeggeri che viaggiano insieme (VIA10, VIA20 o VIA30).

Oltre all’offerta sulla Sardegna, Meridiana propone diverse altre soluzioni flessibili che possono aiutarci ad organizzare le prossime vacanze.
Sui voli nazionali, ad esempio, è interessante la promozione Milano Linate per Bari, Catania e Napoli, con tariffe a partire da 45€. In Europa invece vale la pena di segnalare l’offerta su Londra da Firenze: 5000 posti disponibili a luglio e 6.000 in agosto a soli 150 € andata e ritorno tutto incluso.

Uno sconto fino a 600€ per la tua crociera MSC

Non hai ancora deciso cosa regalarti per festeggiare l’anno che finisce? Regalati una vacanza per l’estate 2012 nel Mediterraneo o nel Nord Europa usufruendo di una eccezionale offerta di MSC Crociere. Quest’anno, la famosa compagnia di navigazione, ha pensato a qualcosa di veramente speciale: un buono sconto tra 200 €  e 600 € con cui potrai regalarti, o regalare, una crociera sotto il sole del Mediterraneo o alla scoperta delle bellezze naturali del Nord Europa.
Collegandoti al sito, entro il 31 dicembre 2011, potrai richiedere il voucher dello sconto che ti sarà inviato via mail.
Una volta ricevuto, stampalo e vai nella tua agenzia di viaggi entro il 31 gennaio 2012 per scegliere quando partire e quale buono sconto utilizzare. Lo sconto sarà applicato sulle quote da catalogo e su tutte le partenze riferite al Mediterraneo Estate e al Nord Europa, per crociere della durata non inferiore a 7 notti.