All Posts Tagged With: "scozia"

2013, anno della Scozia

Il 2013 sarà l’anno della Scozia. Lo dice anche una recente classifica della CNN. Il 2013 è stato anche dichiarato Year Of Natural Scotland perché, allora, non approfittarne per andare a visitare le bellezze naturali e storiche di questo affascinante territorio? Gli eventi da non perdere sono molteplici e per tutti i gusti.

Cominciamo dal 29 marzo al 4 aprile con le due settimane del Dumfries & Galloway Wildlife Festival arrivato quest’anno alla 10a edizione. Un centinaio di eventi, molti dei quali gratuiti, alla scoperta della natura con guide e qualificati esperti e non manca, naturalmente, anche la gastronomia locale. Ma i veri appassionati di cibo non possono mancare, dal 7 al 22 settembre, lo Scottish Food and Drink Fortnight, l’iniziativa che rende onore a quanto di meglio si fa in Scozia in fatto di alimentazione e di bevande. Non dimentichiamo che la guida Michelin segnala ben 16 ristoranti nel paese!

Se, invece, la vostra passione è la musica, prenotate subito il vostro posto sull’isola di Lewis per l’Hebridean Celt Music Festival che si terrà tra il 17 ed il 20 luglio. E per finire, un po’ di relax dedicando il tempo rimasto ad ammirare i campioni che si sfideranno nell’Open Championship golf Tournament.
Tra un evento e l’altro un po’ di movimento fa sempre bene! Allora, tra gli innumerevoli percorsi che attraversano la Scozia, gli appassionati non potranno non camminare lungo l’affascinante Scotland’s Great Trails oppure esplorare il nuovo Gore-Tex Scottish National Trail che con una lunghezza di circa 750 km attraversa tutta la regione.
Se poi vi sentite particolarmente fortunati potete provare a vincere un viaggio in Scozia per 4 persone offerto da VisitScotland.
Se volete provare a vincere anche altri viaggi cliccate su Vinci un viaggio

Speyside, sulle strade del whisky scozzese

Si può scegliere di fare il giro dei laghi, se ne contano centinaia e sono favolosi. Si può andare a far visita ai castelli, altrettanto numerosi e densi di mistero. Si può seguire la strada costiera che serpeggia tra spettacolari falesie, attraversando paesetti e deliziosi porticcioli. Si può andare per città, basterebbe solo la capitale, così ricca di storia.
E si possono coniugare paesaggi, tradizioni e attrazioni turistiche in un solo itinerario. Perché siamo in Scozia e questa la terra del whisky.

 Speyside è nel nordest delle Highlands. Più della metà delle distillerie di whisky di malto, tra le più antiche del Regno Unito, si trova in questa regione. Ed è qui che c’è la strada del whisky, un percorso unico al mondo dedicato al single malt.

Macallan, Glenfiddich, Glen Moray, Aberlour l’elenco è lungo, di distilleria in distilleria. Ci sono visite organizzati e degustazioni per allietare il palato degli intenditori ma adatte anche a chi, pur avendo poca dimestichezza con lo scotch, è curioso di scoprirne la lunga storia.

Chi pensa che lo Speyside valga una visita solo per il whisky si sbaglia di grosso. La regione, il cui nome esteso è Moray-Speyside, abbraccia il territorio tra Aberdeen, Inverness e il parco nazionale

Cairngorms, destinazione quest’ultima di grande richiamo per gli appassionati di camminate all’aria aperta. Fiumi ricchi di salmoni, lo Spey e i suoi affluenti, valli e foreste costiere, ampie e bianche spiagge di sabbia, quel che stupisce qui è la diversità dei paesaggi e di panorami.

Se volete visitare la Scozia non perdete questa occasione! Con il concorso organizzato da VisitScotland potete, infatti, vincere un viaggio nella Scozia leggendaria per 4 persone. Partecipare è facilissimo, basta registrarsi, gratuitamente, al sito. I vincitori soggiorneranno in lussuose dimore come il Balmoral Hotel e sono previste molte attività tra cui: visite guidate in musei e castelli, lezioni di tiro con l’arco, un giro in barca sul mitico lago Loch Ness e addirittura un volo in idrovolante.