All Posts Tagged With: "tariffe scontate"

Trovare il volo alla tariffa più bassa. Sogno o realtà?

Un tempo, molti anni fa, comprare un biglietto aereo era una impresa facile. C’erano pochi voli, poche tariffe, poche alternative. Si andava nella propria agenzia di viaggi di fiducia e si tornava a casa con il biglietto sicuri di aver fatto l’acquisto più conveniente possibile. Oggi, invece, con lo sviluppo dei voli aerei, con i voli low-cost, con le offerte speciali e con decine di servizi di prenotazioni on line è sempre più facile scoprire che il passeggero seduto accanto a noi ha comprato il volo ad un prezzo decisamente meno caro del nostro.

By Yasu (Own work) [Public domain], via Wikimedia Commons

La domanda che tutti si fanno prima dell’acquisto è sempre la stessa: come fare a trovare il prezzo più basso?

La risposta è semplicissima: è impossibile, a priori, stabilire in che giorno ci sarà il prezzo minimo.

Questo perché le variabili, per il singolo volo, sono numerose: le politiche di prezzi della compagnia, la destinazione, il periodo del viaggio, l’affollamento del volo, la concorrenza sulla tratta sono solo alcune delle voci che possono far fluttuare il costo del volo.

Ma se non è matematicamente possibile stabilire il giorno esatto nel quale fare l’acquisto più conveniente, la statistica ci può dare una mano per aiutarci a capire l’andamento dei prezzi nel tempo e quindi a fare una scelta migliore.

Prima di tutto scordiamoci i last minut. Non è più il tempo dei last minute: gli aerei normalmente viaggiano pieni o quasi quindi le compagnie non hanno nessun interesse a scontare le tariffe gli ultimi giorni. Certo se state prenotando un volo per le spiagge della Grecia in pieno inverno con le temperature che scendono sottozero, forse ( sottolineo forse) la compagnia si ritroverà con l’aereo mezzo vuoto e cercherà di invogliare i viaggiatori con offerte stracciate poco prima del volo ma se state prenotando Ibiza per Agosto scordatevi i last minute.

Intanto decidiamo il giorno della settimana in cui fare gli acquisti: secondo il sito americano CheapAir.com i giorni migliori per gli acquisti sono il martedì e il mercoledì mentre per volare i giorni migliori sono il martedì, il mercoledì ed il sabato. La domenica è solitamente il giorno con le tariffe più care.

La BBC, riportando vari studi, indica il martedì pomeriggio come giornata per le prenotazioni mentre da evitare le prenotazioni nel fine settimana dove sono molti i viaggiatori in concorrenza ed il volo dovrebbe essere prenotato con almeno 21 giorni di anticipo.

Sono state analizzate da varie fonti anche le variazione dei prezzi dal momento della messa in vendita del volo ( generalmente 11 mesi prima della partenza) fino al giorno del volo.

Naturalmente le statistiche sono state calcolate su decine di migliaia di voli, quindi le fluttuazioni giornaliere del singolo volo sono state compensate ed annullate, però tenete sempre presente che in un volo le variazioni tariffarie, a volte notevoli anche tra un giorno e l’altro, possono superare la cifra di 120, cioè, in media, almeno una variazione ogni 3 giorni nel periodo nel quale il volo è stato in vendita.

Per quanto riguarda i voli nazionali americani,   CheapAir.com indica che fino a circa 7 mesi dal volo non ci sono grosse variazioni di prezzo. A partire dai 7 mesi i prezzi cominciano a diminuire fino a circa 3 settimane dal volo, da questo momento i prezzi cominciano a rialzarsi. In pratica il periodo migliore per acquistare dovrebbe essere tra le 3 settimane e i 3 mesi dalla partenza.

Secondo uno studio di Skyscanner, relativo proprio all’Italia, per i voli nazionali l’acquisto migliore si ha 5 settimane prima del volo mentre per gli internazionali le tariffe migliori si trovano con 21 – 23 settimane di anticipo. In particolare in Europa viaggiando a Novembre e prenotando 23 settimane prima si può risparmiare fino al 24%; in Nord America viaggiando a Febbraio e prenotando 22 settimane prima si può risparmiare fino al 21%; in Centro America viaggiando a Maggio e prenotando 21 settimane prima si può risparmiare fino al 15%; in Asia viaggiando a Maggio-Giugno e prenotando 23 settimane prima si può risparmiare fino al 20%.

Skyscanner ha realizzato anche una specie di comparatore che per alcune destinazioni da i mesi con i prezzi più bassi ed una indicazione di quando prenotare.

Uno studio di alcuni ricercatori pubblicato sul sito della Royal Economic Society, invece, ha stabilito che con la Ryanair il prezzo migliore si ha 10 giorni prima della partenza. Tra l’altro sembra, sempre dalla stessa ricerca, che con questa compagnia sia conveniente prenotare voli singoli anche se viaggiate in più persone. Infatti se, per esempio, è rimasto un solo posto alla tariffa 50€ e gli altri sono alla tariffa 70€ , prenotando insieme due posti il sistema li prezzerà entrambi a 70€.

Altre indicazioni che possono far risparmiare sono quelle di valutare i voli per aeroporti vicini alla vostra destinazione; di cercare voli con orari scomodi che solitamente sono meno appetibili e quindi meno cari; voli con scalo intermedio anche questi di solito meno ricercati dei voli diretti; provare a simulare l’acquisto separato dell’andata e del ritorno con compagnie diverse; controllare le tariffe del giorno precedente o successivo al vostro volo, a volte rimanere un giorno in più può portare grossi risparmi; simulare una prenotazione con un numero diverso di persone fino al massimo che il sistema vi permette ( solitamente fino a 6 o 9 persone ma con Ryanair anche 25); se il prezzo per persona non cambia significa che con quella tariffa ci sono ancora molti posti, nel caso contrario è probabile che in pochi giorni il prezzo salga.

Naturalmente, vi ricordiamo che stiamo sempre parlando di dati statistici quindi la strategia migliore rimane sempre quella di monitorare con assiduità i voli che vi interessano, in particolare nei periodi migliori che vi abbiamo indicato in modo da avere una ragionevole conoscenza dell’andamento del costo del volo ed acquistarlo appena avete trovato una tariffa che vi soddisfa.

Probabilmente non centrerete la tariffa minore al 100% ma ci sarete di sicuro andati vicini ed avrete, comunque, fatto un buon affare. Non ci resta che augurarvi un buon viaggio

Vacanze su internet? Gli italiani dicono sì.

Una recente ricerca effettuata dall’istituto Redshift ha evidenziato che il 78% dei viaggiatori italiani utilizza Internet come mezzo principale per prenotare i propri viaggi. Dieci anni fa la percentuale raggiungeva solo l’11%, quali sono i motivi che hanno spinto così tante persone a scegliere il canale online? Per il 73% degli intervistati il motivo principale è il risparmio sul costo del viaggio. Infatti, per prenotare e scegliere l’offerta migliore, il 57% dei viaggiatori utilizza tra i due e i cinque siti web diversi passando molto tempo a confrontare le offerte e i giudizi e i feedback da parte di altri utenti ritenuti molto importanti per orientare la scelta ed è anche alta la percentuale (45%) di chi sceglie i convenienti pacchetti fly & drive oppure volo+hotel.
Le paure degli italiani che prenotano su internet sono soprattutto la possibilità di avere brutte sorprese dal viaggio cioè non trovare quello che cui si era aspettato dalle informazioni dei siti (37%) e la paura di frodi alla carta di credito (20%).

Una delle cose essenziali cui bisognerebbe fare attenzione quando si prenota on line è alla qualità ed affidabilità di chi fornisce il servizio. La nuova piattaforma “Dynamic Packaging” permette di prenotare pacchetti vacanze completi con la garanzia di uno delle più grandi compagnie aeree del mondo: la British Airways.

In occasione del lancio di questa nuova piattaforma, British Airways offre uno speciale sconto a chi prenoterà un viaggio con l’applicazione Dynamic Packaging entro il 30 Aprile. Chi sceglierà l’opzione volo + hotel riceverà uno sconto pari a €100 sull’importo totale acquistando tre o più notti a New York, Boston, Miami, Los Angeles, o San Francisco, oppure uno sconto di €50 se le notti saranno passate a Londra. Inoltre, chi prenoterà, nello stesso periodo, un’auto (minimo sette giorni / volo per almeno due passeggeri adulti) in una destinazione British Airways del Nord America otterrà uno sconto pari a €100. Tutte le offerte sono valide per viaggi precedenti al 31 agosto 2013.

Disneyland Paris: è qui la festa?

A Disneyland Paris si festeggia ancora il 20° anniversario del parco. Per l’occasione molte offerte speciali attendono i visitatori. Per chi prenota entro il 15 aprile 2013, per viaggi da fare tra il 31 marzo e il 7 novembre 2013, può usufruire di un’eccezionale offerta che comprende uno sconto del 20% e in più i bambini sotto i sette anni non pagano!
L’offerta prevede un pacchetto soggiorno a partire da 3 giorni/2 notti in uno degli hotel Disney e il bimbo non paga, oltre al pernottamento e all’ingresso nei parchi, neppure il viaggio in aereo con Alitalia o Air France oppure in treno con TGV.

E se quest’offerta non fa per voi, sul sito potrete trovare altre occasioni come lo sconto del 30% per alcune determinate date, offerte speciali per voli e per il treno veloce per Parigi, offerte di mezza pensione o pensione completa che possono farvi risparmiare fino al 15% sui pasti, altre offerte prevedono un pernottamento e un ingresso ai parchi gratuiti ogni persona potrà trovare quella che meglio si adatta alle proprie esigenze.

I festeggiamenti del 20°anniversario continueranno fino al 30 settembre. Tra le attrazioni speciali lo spettacolo notturno Disney Dreams che vi farà rimanere a bocca aperta con la sua esplosione di magiche storie, luci, laser e fontane e con un Peter Pan che volteggia nel cielo e l’esclusiva e frizzante parata in musica che vi farà ballare insieme ai famosi personaggi Disney. Inoltre potrete passare momenti indimenticabili nel curiosare dietro le quinte del parco, per ammirare e fotografare costumi e oggetti di scena e di magia. E’ per finire in bellezza, tutti a salutare lo speciale trenino del 20°anniversario tutto luci e vivaci colori.

In vacanza con Venere

Correva l’anno 1995 quando dall’ingegnosa mente di quattro giovani italiani nasceva il primo prototipo di sito internet di prenotazione alberghiera, chiamato Venere Net, che commercializzava alberghi di Roma e Firenze. I risultati non tardarono a venire e ben presto la Venere Italy Hotel reservation diventò uno dei leader del turismo on line. Negli anni 2000 continua l’espansione di Venere.com con sempre più alberghi in catalogo e nuove sedi prima in Europa e poi anche in America.
Adesso su Venere.com è possibile prenotare circa 100.000 strutture, dall’hotel super lusso al semplice B&B, in tutte le principali città del mondo.

Il sito è disponibile in dieci lingue e ogni descrizione alberghiera è completata con foto e mappe per facilitare la scelta dei clienti. Particolare attenzione è prestata da Venere.com alla community degli utenti del sito ai quali la società vuole offrire nuovi servizi in un ambiente sempre più coinvolgente. Da porre l’accento, infine, sugli Hotel reviews, cioè il giudizio sull’albergo da parte dei clienti che vi hanno soggiornato: oltre 800.000 giudizi dal 2001 ad oggi.

Anche i prezzi sono tra i migliori del mercato e in questi giorni potete usufruire dell’offerta primavera con uno sconto fino al 40% su una numerosa serie di hotel. L’offerta è valida per prenotazioni effettuate fino al 28/4/2013 per viaggi da effettuare entro il 6/6/2013.
Alcuni esempi? Madrid da 27€, Venezia da 45€, Dublino da 36€, Bangkok da 34€, Budapest da 23€, Osaka (Giappone) da 37€, Columbus (USA) da 45€.

Con Volotea, voli a 9,99€

Volotea, la compagnia aerea low cost che collega numerose città in Europa e che ha come scalo principale in Italia l’aeroporto di Venezia, lancia una nuova incredibile promozione. Fino al 10 gennaio 2013, infatti, sono disponibili biglietti all’eccezionale prezzo di 9,99 Euro a tratta, tasse aeroportuali incluse. VoloteaCon questa offerta, valida per i voli in partenza da gennaio a giugno 2013, Volotea si rivolge a  coloro che vogliono festeggiare bene il nuovo anno,  partendo alla scoperta di  nuove destinazioni italiane e non solo ad un prezzo estremamente vantaggioso. La promozione è valida per le seguenti tratte:

da Venezia verso Bari, Reggio Calabria, Lamezia Terme, Palermo, Olbia, Catania, Cagliari, Brindisi, Corfù, Mykonos e Lampedusa;

da Palermo verso Venezia, Genova, Verona, Firenze e Napoli;

da Lamezia Terme verso Venezia;

da Bari verso Venezia e Verona;

da Verona verso Bari;

da Reggio Calabria verso Venezia;

da Catania verso Venezia, Genova e Firenze;

da Cagliari verso Venezia;

da Firenze verso Palermo;

da Napoli verso Palermo;

da Genova verso Catania e Palermo.

I biglietti promozionali a 9,99 Euro a tratta, incluse le tasse, sono in vendita fino al 10 gennaio 2013 sul sito Volotea, nelle agenzie di viaggio e al call-center al numero 199 208 717.

GIF Spagna 468x60

Prendi al volo l’Epifania

Se tra Natale e Capodanno pensavate di partire con un last minute ma non avete trovato l’offerta giusta, se la vacanza costava troppo, se i posti sui voli economici erano tutti presi, se la profezia maya vi ha confuso le idee, non disperate. Meglio partire a cavallo dell’Epifania, si spende meno e si viaggia meglio.

Molte compagnie aeree hanno già lanciato interessanti promozioni. Lufthansa è una di queste. Ma passiamo subito ai numeri, senza troppe chiacchiere: queste sono alcune tariffe di andata e ritorno, tasse e supplementi compresi.
Dubai da 419 €
Boston da 489 €
Pechino / Beijing da 549 €
Los Angeles da 649 €
Toronto da 549 €
Rio de Janeiro da 649 €
E poi c’è Miami da 499 €, Buenos Aires da 749 €, Città del Messico da 699 e tante altre destinazioni vicine e lontane.

Le prenotazioni on line per aggiudicarsi un volo Lufthansa a tariffe speciali sono aperte dal 20 dicembre 2012 al 2 gennaio 2013. L’offerta è valida per le partenze tra il 5 gennaio e il 31 maggio 2013.

C’è anche un motivo in più per scegliere Lufthansa. Fino al 31 dicembre 2012 la compagnia di bandiera tedesca offre uno sconto di 20 euro sui voli per oltre 180 destinazioni nel mondo effettuati fino al 31 marzo.

Infine fino al 24 dicembre è possibile partecipare al concorso Lufthansa – Esprima un desiderio con in palio biglietti aerei,  miglia e tanti altri regali.

Una Card per visitare il Friuli Venezia Giulia

E’ una regione al margine delle grandi masse turistiche ma che ha tanto da offrire a chi decide di visitarla. Mare, montagna, arte, cultura, terme e gastronomia, questo e molto altro è il Friuli Venezia Giulia.
Il bello è che basta avere in tasca una chip-card per accedere a molte attrazioni e siti turistici della Regione. Insomma con una spesa di qualche decina di euro la FVG Card garantisce ingressi gratuiti o a prezzo agevolato in oltre 200 strutture convenzionate: musei, siti storici, parchi tematici, terme, e persino i trasporti. Un passe-partout comodo e conveniente.

Sono tante le cose che si possono fare in Friuli Venezia Giulia. Gli appassionati di storia, architettura e archeologia non possono mancare una visita al castello di Miramare e al Teatro Romano di Trieste, per poi spostarsi ad Aquileia alla scoperta della Basilica, del campanile e delle cripte e poi finire la giornata con l’Ipogeo celtico di Cividale.
Per chi preferisce il mare ci sono le famose località di Grado e di Lignano Sabbiadoro con le loro lunghissime spiagge di sabbia; invece chi predilige gli scogli apprezzerà la selvaggia costiera triestina. E non mancano attrezzati marina per i diportisti.
Anche chi ama la montagna e il trekking non rimarrà deluso: panorami da sogno fanno da scenario ai sentieri ben segnati e alle tante funivie e cabinovie che percorrono l’Alto Friuli, dalla Carnia alle Alpi Giulie; mentre esperienze indimenticabili attendono chi decide di esplorare il sottosuolo carsico, ricchissimo di forre e grotte, prima fra tutte la Grotta Gigante di Sgonico.
Infine, dopo tanti impegnativi percorsi cosa c’è di meglio che rilassarsi nelle acque calde di uno dei tanti stabilimenti termali della regione?

Molte delle attrazioni citate sono gratuite per i possessori della FVG Card. La card si può acquistare direttamente presso gli Uffici Turistici del Friuli Venezia Giulia oppure presso molti hotel e agenzie di viaggio, ma anche nelle stazioni ferroviarie e all’aeroporto.
Ci sono tre tipi di card, diverse solo per la durata:
FVG Card 48 ore al costo di 15€
FVG Card 72 ore al costo di 20€
FVG Card 1week al costo di 29€
Pronti a partire? Vi troverete bene e ritornerete spesso in Friuli Venezia Giulia per essere di nuovo “ospiti di gente unica”.

Sconti fino al 40% a Disneyland Paris

Una buona occasione per regalare ai nostri  figli una mini vacanza da sogno ce la offre Disneyland Paris. Fino al 40% di sconto sui prezzi di listino per il soggiorno negli alberghi del parco, questa l’offerta. Ed ecco le date in cui è applicabile:

nel mese di luglio: dal 12 al 15, dal 19 al 21, dal 25 al 31;
nel mese di agosto: dall’1 al 4, dal 10 all’11, dal 17 al 18, dal 24 al 25, il 31;
nel mese di settembre: dall’1 al 2, dal 23 al 27.

Per gli arrivi nei giorni indicati sopra è previsto un sconto del 30% sui  pacchetti soggiorno di 3 giorni/2 notti (almeno un adulto pagante per ogni camera prenotata).

Invece uno sconto del 40% sui  pacchetti soggiorno di 4 giorni/3 notti (almeno un adulto pagante per ogni camera prenotata) è previsto per tutti gli arrivi nelle date seguenti:

nel mese di luglio: dal 12 al 14, dal 19 al 20, dal 25 al 31;
nel mese di agosto: dall’1 al 3, il 10, il 17, i l 24 e  il 31;
nel mese di settembre: l’1, dal 23 al 26.

E i bambini sotto i 7 anni non pagano.

L’offerta è molto buona, non c’è  dubbio, ma è una di quelle flash che dura solo due giorni.  Se volete approffittarne sbrigatevi a prenotare. Scadenza le 12:00 di giovedì 5 luglio.

Un’offerta da non perdere targata Air France

Air France  offre uno sconto del 20%  per un viaggio di andata e ritorno in classe Economy (cabina Voyageur) dall’Italia per qualsiasi destinazione extra-europea servita dalla nota compagnia aerea francese .

Gli aerei di Air France e dei suoi partner raggiungono numerose città del Nord America, America Latina e  Caraibi,  Africa, Oceano Indiano e Asia fino alle lontane isole della Polinesia.  Inoltre, i collegamenti tra Italia e Francia sono ottimi, grazie ai voli diretti per Parigi in partenza anche più volte al giorno da una decina almeno di aeroporti italiani.
Non dovrebbe essere difficile quindi trovare una destinazione adatta alle prossime vacanze e approfittare così di questa promozione!

Per usufruire dell’ offerta  basterà indicare, al momento della prenotazione online, il numero del Codice Vantaggio.

Ricordiamo che l’offerta è valida solo per le prenotazioni, in classe Economy, effettuate on line tra il 25 maggio ed il 22 giugno 2012 (ultima partenza valida 31/12/2012), con destinazione finale uno scalo extra-europeo, per un  costo minimo di 250 euro (tasse, supplementi e servizio di vendita esclusi).

Per ottenere il Codice Vantaggio collegatevi alla pagina Air France dove troverete anche tutte le condizioni dell’offerta.

Con airberlin, tariffe su misura

Con la nuova iniziativa di airberlin, quest’estate ognuno di noi potrà volare scegliendo la tariffa che meglio corrisponde alle proprie esigenze.

Dal primo luglio chi ha una particolare attenzione  al risparmio potrà scegliere JustFly, una tariffa molto conveniente con la quale si viaggia con il solo bagaglio a mano, il posto a sedere non è assegnato e non sono possibili rimborsi o cambiamenti di prenotazione.
Chi vuole risparmiare, ma ha maggiori esigenze di servizi, può utilizzare la tariffa FlyClassic nella quale sono compresi la spedizione di un bagaglio di stiva e la possibilità di effettuare il check in anche  in aeroporto;  la prenotazione del posto a sedere e il cambio di prenotazione sono possibili ma ad un costo aggiuntivo.
Chi, invece,  preferisce viaggiare senza problemi può optare per la tariffa FlyFlex: avrà  posto a sedere prenotato, l’imbarco prioritario, due bagagli da stiva e due a mano, la cancellazione e il cambio prenotazione compresi nel costo del biglietto. E  in più,  per i Frequent Flyer, un bonus di miglia.

La FlyClassic può arrivare a costare meno della metà della FlyFlex. Con la JustFly, che però può essere acquistata solo nei 7 giorni precedenti alla partenza, il risparmio è ancora maggiore.

Airberlin, membro della allenza OneWorld, è la seconda compagnia tedesca per numero di passeggeri trasportati. In Italia opera dagli aeroporti di Milano Malpensa, Roma Fiumicino, Venezia, Verona, Rimini, Firenze, Napoli, Bari, Brindisi, Cagliari, Olbia, Catania, Palermo, Lamezia Terme, con voli diretti per la Germania, la Svizzera e l’Austria.
La sua sede principale è l’aeroporto di  Berlino-Tegel  da cui si parte, direttamente con airberlin o con in suoi partner, verso 23 paesi del mondo.

Maggiori dettagli sulle destinazioni e sulle tariffe sono disponibili sul sito di airberlin.