All Posts Tagged With: "weekend"

Weekend alle terme, vicino casa o quasi

Una fuga dalla città per festeggiare un compleanno, un anniversario, un obiettivo raggiunto, oppure solo per concedersi una pausa rilassante. Basta sfruttare bene il tempo, scegliendo una meta piacevole e, soprattutto, vicina.

Per chi abita nel nord ovest: Acqui Terme (AL)
A volte basta poco per ritemprarsi e fare il pieno d’energia, anche solo un sabato e una domenica. Il Grand Hotel Nuove Terme unisce ai servizi più moderni l’eleganza degli ambienti in stile liberty, con i decori e gli affreschi originali dell’epoca. La Spa interna offre una vasta gamma di trattamenti e percorsi relax, studiati per il recupero delle energie fisiche e mentali.
In ottobre un weekend di due giorni/una notte costa a partire da 220 euro a persona e comprende: pernottamento, prima colazione e una cena nel ristorante dell’hotel, che propone un menu à la carte in cui spiccano i piatti della tradizione e i sapori del territorio. L’offerta include un trattamento purificante con i principi attivi delle acque termali (durata 50 min), l’accesso alla beauty farm e al percorso romano, con piscina termale 35ºC, idromassaggi, cascata cervicale, saune a diversa temperatura, hammam, frigidarium e aree relax.
Acqui Terme dista 74 km da Genova (A26, uscita casello Ovada), 122 km da Torino (A21, uscita casello Alessandria Sud) e 129 km da Milano (A7, svincolo Tortona, poi A21,uscita casello Alessandria Sud).

Per chi abita nel nord est: Bad Kleinkirchheim (Austria)
Oltrepassato il valico del Tarvisio, ad una quarantina di chilometri da Villach, Bad Kleinkirchheim è un grazioso centro termale della Carinzia, a 1.100 metri di quota.
L’Hotel Praegant è un raffinato albergo 4 stelle, con un ampio centro benessere dotato di piscina coperta, sauna finlandese, bagno turco alle essenze, sauna con infrarossi, cascata d’acqua, solarium e giardino d’inverno.
In ottobre un weekend di tre giorni/due notti in camera doppia comfort con trattamento di mezza pensione costa a partire da 294 euro a persona. L’offerta comprende 1 massaggio hot stone, ingresso giornaliero alle Terme Romane, sauna inclusa.

Per chi abita nel centro Italia: Montecatini Terme
Nel cuore della Toscana, immersa tra parchi secolari, Montecatini è la località della remise en forme per eccellenza. Un posto famoso, sede privilegiata di tante manifestazioni ed eventi, che però non tutti ancora conoscono da vicino.
L’offerta, valida per tutto il mese di ottobre, comprende: una notte in hotel 3 stelle con prima colazione, una cena (bevande escluse), preceduta dall’aperitivo in un locale storico, un presente di benvenuto e un pacchetto di trattamenti termali prezzo il centro benessere Excelsior, con l’ingresso all’oasi termale (sauna, bagno turco, docce termali, zona relax ai vapori termali ) e un massaggio corpo (durata50 min). Prezzi a partire da 125 euro a persona.
Montecatini Terme dista solo 65 km da Firenze e 330 km da Roma (A1, poi A11 Firenze-Mare, uscita Montecatini Terme).

Per abita nell’Italia del sud Italia: Ischia
Un fine settimana a prezzi imbattibili. L’offerta comprende: pernottamento, prima colazione, pranzo, cena, un massaggio antistress agli oli essenziali (durata 30 min) e libero accesso al centro benessere, che dispone di piscina interna, vasca idromassaggio, sauna finlandese e piscina esterna. La location è splendida: il confortevole Hotel Le Canne & Beauty di Forio d’Ischia, situato in ottima posizione sul versante più soleggiato dell’isola, a pochi passi dalla bella spiaggia di San Francesco.
Prezzi in ottobre a partire da 100 euro a persona.

 

Weekend in famiglia: l’Acquario di Genova

Perché l’Acquario di Genova è una delle attrazioni più visitate d’Italia? Perché è un bel modo di sfruttare il tempo libero, coniugando in un’unica appassionante esperienza cultura, educazione ambientale e tanto divertimento. In breve, è il posto giusto per tutta la famiglia, bambini compresi.

L’Acquario di Genova si trova nel porto antico: il suo interno è occupato da una quarantina di vasche, che riproducono gli ambienti acquatici dei cinque continenti, dai mari artici a quelli tropicali, ciascuno con la propria fauna: squali, delfini, tartarughe, meduse, pinguini, foche, lamantini e ogni specie ittica immaginabile.
Pianificando la visita nei giusti orari è possibile assistere al momento del pasto. Gli squali, ad esempio, mangiano il lunedì, mercoledì e venerdì verso le 12.00, mentre a delfini, foche e pinguini viene dato cibo tutti i giorni più volte al giorno, quindi è facile trovarsi davanti alla vasca durante la sessione del pasto. Com’è logico, è vietato immergersi nelle vasche con gli animali, ma per chi cerca un contatto più diretto c’è una vasca tattile, dove è consentito accarezzare e interagire con le razze.

La visita all’Acquario dura almeno due ore, ma l’esperienza non si esaurisce qui. Perché con il biglietto Acquario Village si ha diritto ad entrare nel fantastico mondo della “Biosfera”, un gigantesco globo galleggiante in acciaio e vetro, progettato da Renzo Piano, nel quale è stato riprodotto l’ecosistema tropicale, con la sua straordinaria varietà di piante e piccoli animali, come farfalle, iguane, pappagalli e camaleonti. Una vera e propria foresta sopra il mare, con la presenza costante di biologi pronti a dare spiegazioni e raccontare come si sviluppa la vita in questo affascinante angolo di mondo.

Lo stesso biglietto comprende anche l’ingresso al Galata Museo del Mare, per ripercorrere la storia della navigazione e poi esplorare gli interni di un vero sommergibile della Marina Militare, il Nazario Sauro, la prima nave museo in Italia visitabile in acqua.

Dal brivido del sottomarino all’emozione dell’ascensore panoramico: salendo sulla cabina rotante del Bigo, originariamente una gru da carico divenuta icona architettonica del vecchio porto e dell’Aquario, si ammira la città di Genova da un’altezza di 40 metri, accompagnati da un sistema audiovisivo che illustra gli edifici più significativi della città.
E se i vostri figli non sono ancora stanchi, c’è la Città dei Bambini e dei Ragazzi ad accoglierli, con mille giochi di scienza, che stuzzicano la curiosità anche dei più grandi.

Lungo l’intero percorso troverete toilette con fasciatoio, guardaroba, un bar, un gift shop, un’infermeria, il deposito caschi e il deposito bagagli (a pagamento); l’Acquario è stato progettato senza barriere architettoniche, per consentire una visita agevole a chiunque, tanto ai bambini in passeggino quanto alle persone diversamente abili.
Il biglietto Acquario Village costa 39 euro, è valido più giorni per dar modo di visitare senza affanno tutte le strutture e si acquista direttamente su internet all’indirizzo www.acquariodigenova.it

Dove alloggiare: gli hotel di Genova prenotabili su Expedia

Questo sito web utilizza i cookie per monitorare gli accessi e la condivisione dei contenuti e altri cookies di terze parti. Premendo OK o compiendo una qualunque azione all’interno del sito ne accetti il loro utilizzo.

Privacy Page