La nazione più italiana del Regno Unito

Castelli, aspre montagne, radure selvagge e coste mozzafiato, storia millenaria costellata di miti e personaggi leggendari: questo è il Galles!

Ma il Galles è anche Italia. Per tutto il XIX secolo e fino all’inizio del XX questa nazione fu meta di una costante e numerosa immigrazione di italiani che andavano a cercare fortuna in Europa. Oggi nel Galles esiste la più numerosa comunità italiana del Regno Unito. Come i loro antenati la gran parte dei discendenti lavorano con il cibo: ristoranti, gelaterie, industrie alimentari e bar. In effetti nel Galles, anche grazie alla presenza italiana, la cultura del cibo ha una grande importanza ed la cucina italiana è molto apprezzata. Una icona di questa fusione di cibo e sapori è la chef Michela Chiappa che nei suoi seguitissimi programmi televisivi prepara ricette della tradizione gallese riviste con il gusto italiano.

Oltre al gusto del cibo c’è un altro punto d’incontro tra Italia e Galles: il calcio. Anche se lo sport più popolare è probabilmente il rugby, il “muro rosso”, come vengono chiamati I tifosi del Galles per il colore delle loro maglie, seguono con entusiasmo la loro squadra spesso vincitrice ed alcuni loro campioni come  Aaron Ramsey, John Charles e Ian Rush hanno militato negli anni passati in squadre italiane.

Molti degli immigrati hanno la famiglia di origine in Emilia Romagna è la cittadina di Bardi in provincia di Parma, l’estate si riempe di gallesi che vengono a rivedere il loro luogo di origine.

Galles - Castello - Wide view of the castle across the Conwy
The castle across the Conwy river – © Crown copyright (2017) Cadw

Il Galles può essere anche una bella meta per una vacanza. La nazione non è molto grande con solo 3 milioni di abitanti. La capitale è Cardiff e si trova nella zona meridionale del paese, l’area più abitata e più industrializzata mentre la parte nord è quella più tranquilla e naturale. Il Galles ha il più alto numeri di castelli per abitante del mondo.

Gli abitanti della terra del dragone, chiamati cosi per il drago rosso nella loro bandiera, sono molto fieri con grandi tradizioni e un forte spirito indipendente ed una loro incomprensibile lingua ma sono anche molto cordiali e sempre pronti ad accoglierti ed aiutarti.

Galles possiede un territorio molto suggestivo e ha il più alto numeri di castelli per abitante del mondo. In poco tempo si passa da moderne città a piccoli sperduti villaggi, passando attraverso antiche dimore, superando colline e valli selvagge, arrampicandosi su maestose montagne per finire a rilassarsi su magnifiche spiagge.

Dall’Italia ci si arriva facilmente in aereo con voli diretti per Bristol (per il Galles meridionale) o Manchester ( per quello settentrionale)

Situazione covid-19

Attualmente sono necessari test negativi per entrare nel paese ma essendo la situazione in continua evoluzione è consigliabile consultare I siti ufficiali:

Viaggiare Sicuri – Regno Unito

Rules for foreign travel to and from Wales

 

Articoli correlati:

Print Friendly, PDF & Email

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.