Alla scoperta dell’Irlanda con un carro a cavallo

Ecologico lo è di sicuro, ma è anche un mezzo che permette di apprezzare la natura e i paesaggi irlandesi, come solo un viandante potrebbe fare. L’uso del carro a cavallo per trascorrere giornate rilassanti all’aria aperta è un’idea vacanza proposta da qualche anno da alcune agenzie irlandesi. E’ il tipo di vacanza perfetta per chi ama la natura e gli animali; per i bambini poi, è come vivere una fiaba.

Irlanda paesaggio
Foto di Klaus Hausmann da Pixabay

I vecchi carri a cavallo irlandesi, riadattati a questa forma di turismo, non sono privi di confort. Dentro il colorato carrozzone è come essere in una roulotte, di cinque metri per due, fornita di tutto il necessario: ci sono 4-5 posti letto, un angolo cottura attrezzato e quel po’ di mobilio per riporre le cose.

Quando fa buio, non avendo luci, ci si ferma: chi ha uno spirito nomade può sostare in un aperta campagna, ma di solito il percorso viene stabilito prima della partenza insieme all’operatore turistico.

Il maneggio segnala l’elenco di fattorie, pensioni e pub situate lungo la strada che garantiscono il parcheggio per il carro, l’erba per il cavallo, i servizi igienici e lo smaltimento dei rifiuti. Spesso, però, offrono molto di più: piatti cucinati, prodotti agricoli, servizi d’intrattenimento per bambini, docce calde, e talvolta si prestano a farvi da guida per visitare le attrazioni turistiche locali.

Quanto alla pratica, niente paura, prima della partenza il maneggio provvede ad mini corso di guida, durante il quale l’istruttore vi insegnerà come controllare il cavallo lungo la strada; naturalmente gli animali sono addestrati al traino e quindi mansueti, anche se ognuno con il proprio carattere. La pratica include anche le istruzioni su come dar da mangiare, strigliare e imbrigliare il cavallo, che di regola non dovrebbe percorrere più di 20 km in un giorno.

L’Irlanda rurale ha un’antica reputazione verde, offre paesaggi ancora incontaminati e l’occasione di conoscere gente aperta e cordiale. Sta a voi salire in cassetta e decidere il passo, naturalmente dopo aver consultato il vostro cavallo.
Per ulteriori dettagli: Irish Horse Drawn Caravan

 

COVID-19

Ingresso in Irlanda: chi ha il Certificato COVID digitale dell’UE (Green Pass)  oppure una prova valida della vaccinazione o della guarigione da COVID negli ultimi 180 giorni, non deve presentare alcun test relativo al viaggio né sottoporsi a quarantena altrimenti sarà necessario presentare la prova di un risultato negativo di un test RT-PCR eseguito entro 72 ore prima dell’arrivo nel Paese

Articoli correlati:

Print Friendly, PDF & Email

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.