In viaggio senza Green Pass

La migliorata situazione sanitaria in Europa, rispetto alla pandemia di Covid-19, ha reso possibile una drastica riduzione delle restrizioni legate ai viaggi.
In Europa diverse nazioni hanno eliminato l’obbligo del Green Pass per l’attraversamento dei loro confini.

Questa è la lista aggiornata ad oggi 27/4/2022:

Andorra

Lituania

Rep. Macedonia del Nord

Croazia

Lussemburgo

Rep. Slovacca

Danimarca

Montenegro

Romania

Estonia

Norvegia

Slovenia

Irlanda

Paesi Bassi

Svezia

Islanda

Polonia

Svizzera

Liechtenstein

Rep. Ceca

Ungheria

Come potete vedere meglio dalla mappa, si tratta essenzialmente dei paesi scandinavi e degli ex paesi dell’Est.

Europa frontiere senza gree pass
Europa: in verde i paesi che non richiedono Green Pass | Base cartografica di d-maps.com

In alcuni di questi paesi sono state abolite, oltre al Green Pass per l’ingresso, anche tutte le altre restrizioni mentre in altri qualche obbligo è rimasto come, per esempio, l’uso delle mascherine.
Molto probabilmente, in vista della stagione estiva, altri paesi si aggiungeranno alla lista nelle prossime settimane, quindi è sempre opportuno controllare eventuali cambiamenti sul sito Viaggiare Sicuri.
Da tenere presente che nelle repubbliche Baltiche, in Ungheria, in Polonia e in Romania a causa della crisi Ucraina sono in vigore norme speciali di controllo del territorio in particolare lungo i confini orientali.
Naturalmente per chi non proviene dai paesi UE la situazione è completamente diversa e l’obbligo di certificazione di vaccinazione o di un tampone negativo è ancora attivo praticamente in tutti i paesi.

In un prossimo articolo vedremo quale è la situazione attuale della pandemia e delle norme di ingresso nelle principali destinazioni turistiche extra europee.

Articoli correlati:

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.