MAREinFVG: tra appasionati e tecnici il mare in vetrina a Trieste

 

Ha preso il via ieri, 20 maggio, la prima edizione di MAREinFVG, una manifestazione dedicata al mare che si svolgerà a Trieste fino al 23 maggio.

mare - mareinfvg
Foto di Dimitris Vetsikas da Pixabay

L’idea della manifestazione è partita da mareFVG, in collaborazione con il Comune di Trieste e le tante realtà che operano con il mare in Friuli Venezia Giulia.

Proprio per il suo ruolo di cluster regionale delle tecnologie marittime, mareFVG ha la possibilità di osservare il mare a 360° ed esaminarlo in tutte le sue sfaccettature ed è, quindi, il soggetto ideale per organizzare questa manifestazione che è rivolta sia al normale pubblico che agli esperti del settore.

Ieri si è cominciato con la quinta edizione del convegno dal titolo “Next Maritime Technologies Day 2022”, rivolto ad amministratori pubblici e alle imprese nel quale si e parlato del futuro delle tecnologie marittime.

Il fine settimana, invece, sarà dedicato prevalentemente al pubblico degli amanti del mare.

Oggi ci saranno iniziative di lettura e di laboratorio con i bambini più piccoli; il monitoraggio della Pinna nobilis nel Canal Grande con presentazione del progetto ed esito del monitoraggio; si parlerà anche delle barche a vela in fibra di lino e della storia e del futuro delle navi passeggeri, della robotica marina, della divulgazione scientifica e di tanto altro.

Domenica, tra le altre cose, impareremo come si monitora il mare; potremo provare ad andare in canoa, con un SUP elettrico o a pilotare un robot marino; scopriremo come andar per mare ad impatto zero e le norme di sicurezza più importanti per chi naviga.

Lunedì 23 maggio, la giornata sarà dedicata agli operatori professionali, con l’incontro “ROBOTIMA” dedicato alla innovazione nella robotica sottomarina e nel monitoraggio dell’inquinamento del mare Adriatico.

Articoli correlati:

Print Friendly, PDF & Email

Author: Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.